“Vergogna, la gente muore e tu nuda”: Justine Mattera, le trasparenze pericolose creano polemiche [FOTO]

Justine Mattera
Justine Mattera

Justine Mattera e l’intervista a Vieni da me

Prima della sospensione dovuta al Covid-19, Justine Mattera era stata ospite a Vieni da me di Caterina Balivo. La soubrette americana si era confessata a 360 gradi parlando del suo arrivo in Italia, del matrimonio con Paolo Limiti, del funerale di quest’ultimo e della gelosia dell’attuale marito per le foto sensuali che posta puntualmente su Instagram.

Nonostante sul suo documento di riconoscimento alla voce età spunta 49 anni, la sosia di Marilyn Monroe sembra essere più giovane. Una dimostrazione ce l’ha da lei stessa con i contenuti davvero piccanti postati suo social network. E a proposito di questo nella serata di mercoledì la Mattera è tornata nuovamente alla carica.

La nuova provocazione social della 49enne statunitense

Ebbene sì, dopo la foto che la mostra sdraiata sul pavimento priva di biancheria intima, la 49enne ha regalato un nuovo scatto a tutti coloro che la seguono su Instagram, circa 400 mila. Nello specifico la donna appare comodamente seduta su una poltrona mentre fa una grossa risata.

La soubrette americana stranamente indossa la biancheria intima e inoltre ha sopra una vestaglia azzurra molto trasparente. L’ex moglie di Paolo Limiti accavalla le gambe al punto di mandare in tilt i seguaci. Ovviamente la sua iniziativa è stata premiata con tanti mi piace e complimenti.

Ma non sono mancate nemmeno le critiche. Un utente, ad esempio, si è scagliato contro di lei perché mentre lei sorride c’è gente che muore di Covid-19 e dottori e personale medico che rischia la vita. Inoltre le ha consigliato di fare le pulizie se ne è capace. (Continua dopo la foto)

Critica a Justine Mattera
Critica a Justine Mattera

Justine Mattera e il patto col marito

Ritornando alla sua intervista realizzata a Vieni da me qualche settimana fa, Justine Mattera a Caterina Balivo aveva spiegato come giustificasse in famiglia, in particolare al consorte, le sue foto piccanti su Instagram. “Gli faccio vedere le foto prima di pubblicarle, così se ha qualcosa da ridire può farlo. Le foto non sono nulla di così grave, non ho nulla da vergognarmi”, diceva la soubrette italo-americana.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!