Pomeriggio Cinque e Barbara D’Urso mettono nei guai Lorella Cuccarini, Alberto Matano e La vita in diretta

La vita in diretta

La sfida degli ascolti tra La vita in diretta e Pomeriggio Cinque

Da oltre 12 anni nella fascia pomeridiana italiana va in onda una sfida molto agguerrita tra due storici contenitori televisivi. Da una parte La vita in diretta su Rai Uno è Pomeriggio Cinque su Canale 5. E se il primo ha visto cambiare spesso conduttori, in quello Mediaset è sempre presente Barbara D’Urso.

Quest’ultima nella stagione 2019/2020 si sta scontrano con la coppia tv Lorella Cuccarini e Alberto Matano. Nelle ultime settimane programma della tv di Stato ha messo sotto quello di Lady Cologno, complice l’orario allungato e i vari aggiornamenti riguardanti l’emergenza Coronavirus. Ma nelle ultime ore si è capovolta la situazione, andiamo a vedere cosa è successo.

Barbara D’Urso si riprende la leadership su Lorella Cuccarini e Alberto Matano

Dopo aver avuto la supremazia per qualche giorno in termini d’ascolti, il contenitore di Rai Uno, La vita in diretta è stato messo sotto dalla concorrenza. Infatti, i vertici di Viale Mazzini hanno deciso di trasmettere la diretta del Premier Giuseppe Conte su Rai News. Quindi mandare in onda una replica de Eredità, il game show di Flavio Insinna, a tutto vantaggio di Barbara D’Urso e il suo Pomeriggio Cinque.

Andando nello specifico, nella prima parte, la trasmissione di Lorella Cuccarini e Alberto Matano è stata vista da 3.177.000 telespettatori con il 15.5% di share (2.491.000 – 14% nella presentazione), mentre Pomeriggio Cinque ha ottenuto il 15.9% con 3.007.000 di spettatori nella prima parte, il 16.2% con 3.505.000 spettatori nella seconda e il 17.9% con 4.313.000 spettatori nella terza. Il dato più alto è dovuto grazie al collegamento con l’intervento del Presidente del Consiglio dei Ministri per comunicare agli italiani le nuove pene per chi non rispetta le norme in atto.

Barbara D’Urso offre il servizio pubblico

E sei le due prime due reti nazionali preferivano non mandare in onda i quesiti effettuati dei giornalisti al Premier Giuseppe Conte, Barbara D’Urso continuava a trasmettere il live capo dell’attuale Esecutivo.

Quindi facendo servizio pubblico al posto della tv di Stato. C’è da dire, però, che Canale 5 è un’emittente privata, mentre la Rai sia dal popolo italiano pagando ogni due mesi il canone incorporato nella bolletta della luce.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!