Luca Argentero contro il GF VIP: “Non c’entra nulla con ciò che eravamo noi…”

Luca Argentero

Forse non tutti lo sanno, ma la carriera di Luca Argentero è cominciata proprio al GF nel 2003, dopo anni, però, è tornato sulla questione parlando della versione VIP. L’ormai famoso attore sia di film sia di serie tv si fece conoscere dal pubblico grazie all’apparizione nel reality show di Canale 5.

Nel corso di un’intervista con il settimanale Oggi, però, il protagonista ha fatto un confronto tra la sua esperienza e quello che, invece, vede al giorno d’oggi in tv. Ebbene, secondo il suo punto di vista non c’è assolutamente paragone.

La critica di Luca Argentero al GF VIP

Luca Argentero, nel corso di un’intervista, ha attaccato la piega che ha preso il GF VIP. Nel caso specifico, l’attore ha spiegato che l’edizione del reality show in cui partecipò anche lui era molto diversa da quella attuale. All’epoca, infatti, tutti i concorrenti venivano presi dalla strada, erano ragazzi comuni che non erano mai stati davanti alle telecamere. Per tale motivo, a suo avviso, la situazione era tutta molto più naturale.

Si venivano a creare dinamiche genuine e spontanee che sembrano non avere nulla a che vedere con ciò che traspare oggi. In particolar modo, il protagonista ha detto che già l’accezione VIP denota un aspetto molto importante. I concorrenti che adesso stanno in casa sono tutti abituati ai programmi e ai riflettori. Proprio a causa di questo elemento, ogni dinamica rischia di diventare un motivo per fare show.

La carriera dell’attore

Ad ogni modo, nel parlare del GF VIP, Luca Argentero ci ha tenuto a chiarire che non reputa affatto il programma pilotato. A suo avviso, infatti, è impossibile che dei ragazzi riescano a recitare una parte per tre mesi e oltre. Il protagonista dell’intervista, inoltre, ci ha tenuto a ringraziare chi all’epoca gli diede la possibilità di entrare nel mondo della televisione. La sua carriera professionale, infatti, ha avuto inizio proprio da lì.

Subito dopo fu contattato per recitare nella fiction Carabinieri e poi la sua strada è stata tutta un crescendo. Attualmente, l’attore è impegnato con la fiction DOC nelle tue mani, la quale ha esordito ieri per la prima volta su RAI 1 ed è stato un vero successone.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!