Eros Ramazzotti e il gesto che conferma il flirt

Eros Ramazzotti
Eros Ramazzotti

Sempre più innamorati

Una relazione che diventa subito importante per entrambi, Eros Ramazzotti e Roberta Morise ritrovano il sorriso. Gli amici raccontano come sono cambiati in questo ultimo periodo. I diretti interessati non hanno ufficialmente commentato la notizia ma i loro amici si lasciano andare a dei racconti.

Un amico della presentatrice Rai del programma “I fatti vostri” svela che ultimamente Roberta è diversa, è radiosa. La ragazza ritrova il sorriso grazie al cantante.  Fonti vicine al cantante romano spiegano che dopo la separazione da Marica Pellegrinelli ora è sereno e finalmente sorridente. Tra gli ex della ragazza c’è anche il conduttore Carlo Conti.

Ecco cosa conferma il flirt tra i due

Eros Ramazzotti vive a Milano e Roberta invece a Roma. Il cantante resta affascinato dalla bellezza di Roberta e ottiene il suo numero da un amico in comune dopo la visione del programma. Si sentono poi tutti i giorni con telefonate e videochiamate e si parla anche di un appuntamento romantico.

Eros dichiara più volte di volersi concentrare solo sui figli, compresa Aurora Ramazzotti, ma pare che i suoi piani siano cambiati. Dopo l’incontro romantico e gli impegni di entrambi l’emergenza nazionale non aiuta in questo caso il rapporto tra i due. Il gesto che fa pensare alla conferma di questo flirt è un bellissimo mazzo di rose rosse.

A pubblicare la foto sul social Instagram è Roberta, aggiunge poi le parole della canzone di Elton Jhon “Your song”. Tutto fa pensare a un regalo da parte del cantante in attesa di rivedere la conduttrice. Intanto il gesto delle rose sta diventando un giallo per i fan.

Eros non smentisce il flirt

Diverse volte il gossip ha fatto insinuazioni sui flirt del cantante, nei casi precedenti lui smentisce subito. Capita con una fan e anche con la Miss Italia 2019Carolina Stramare. Adesso tutto tace. Secondo molti questa è già una conferma. Intanto Eros Ramazzotti è molto attivo sui social fiducioso che tutto andrà bene se tutti insieme restiamo a casa.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!