Amici 19, Francesco Bertoli, nuovo album e infanzia difficile: ‘Essere gentili non sempre ripaga’

Francesco Bertoli ha rilasciato un’intervista in occasione dell’uscita del suo album dopo l’esperienza ad Amici 19. Ecco le parole del cantante

Amici 19: il percorso di Francesco Bertoli

Francesco Bertoli ha partecipato ad Amici 19 ma non era nuovo nell’ambiente dei talent. Infatti, qualche tempo prima aveva partecipato a X Factor con la sua band per poi decidere di ritirarsi.

Poi ha partecipato una seconda volta come solista ma non andò bene. Nel talent di Maria De Filippi, invece, è riuscito a ritagliarsi il suo spazio. Rudy Zerbi, Stash e Anna Pettinelli lo hanno apprezzato molto nel pomeridiano e aiutato in tutti i modi a superare le sue difficoltà.

Nei social sono nati anche degli scontri e delle critiche al programma per questa sorta di protezione nei confronti di Francesco, quando altri allievi più bravi di lui venivano invece penalizzati. Francesco, comunque, ha portato avanti il suo percorso, sempre molto pacato, educato e gentile con tutti. Alla fine è anche riuscito ad ottenere la maglia verde, pass di accesso alla fase Serale.

Nella prima puntata del Serale di Amici 19, però, lui e Martina Beltrami sono stati eliminati. Qualche volta è intervenuto durante il daytime per dare sostegno alla sua grande amica Giulia Molino e ora è pronto per l’uscita del suo album.

L’intervista a Francesco: infanzia difficile

Presto Francesco vedrà l’uscita del suo album Carpe Diem. Nel frattempo si è raccontato in un’intervista a Soundsblog in cui ha spiegato il significato della sua canzone Buio pesto e di come sia nata a seguito di un passato molto difficile. Infatti, Francesco ha raccontato che da piccolo ha subìto del bullismo.

Ancora adesso questo aspetto della sua vita gli provoca dolore e crede che il bullismo sia molto sottovalutato. Per questo rimane sempre un po’ fuori dai gruppi e il suo carattere buono e gentile lo penalizza spesso. Infatti, anche ad Amici 19 in molti gli chiedevano di tirare fuori la rabbia, di far vedere quello che provava. Il cantante, però, pensa che quello è il suo carattere e non lo vuole cambiare.

È sicuro che in un mondo in cui tutti vogliono apparire, essere gentili ed educati non sempre ripaga. Un comportamento del genere viene scambiato spesso per debolezza ma lui è convinto che essere così sia una scelta e anche trasgressiva in un mondo in cui tutti vogliono urlare. Voi che cosa ne pensate delle sue dichiarazioni?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!