La sorella di Giulia De Lellis scrive ad Andrea Iannone in pubblico: sul web è il caos (FOTO)

Veronica, Giulia e Andrea

La storia d’amore tra Andrea Iannone e Giulia De Lellis è, ormai, volta al termine, ma in queste ore sul web ci ha pensato la sorella dell’influnecer ha gettare nuovo pepe sulla vicenda.

Il motociclista ha pubblicato uno stato relativo alla sentenza emanata dal giudice circa la sua positività ai test antidoping. Ebbene, proprio ad di sotto di tale sfogo Veronica è intervenuta per esprimere un pensiero che in molti hanno criticato.

Il post di Andrea Iannone

La soap opera che vede come protagonisti Giulia De Lellis e Andrea Iannone continua senza esclusione di colpi, stavolta c’è di mezzo anche la sorella. In queste ore, il motociclista si è sfogato su Instagram a seguito della decisione del giudice di condannarlo a 18 mesi nonostante la sua innocenza. Nel caso specifico, pare che il ragazzo sia stato considerato non colpevole, in quanto ha assunto inconsapevolmente delle sostanze non consentite contenuti in alcuni cibi.

Per tale ragione, il ragazzo ha detto di non potersi ritenere soddisfatto nonostante sia emersa la verità circa quanto accaduto realmente. Ad ogni modo, a generare particolare clamore sulla vicenda ci ha pensato l’intervento di Veronica, la sua ex cognata. Nel caso specifico, la ragazza ha deciso di lasciare un commento al di sotto di tale post.

Il commento della sorella di Giulia

La sorella di Giulia ha scritto ad Andrea Iannone che il tempo è galantuomo. Tale frase, però, ha immediatamente scatenato la reazione del web. In molti hanno ritenuto inopportuno il fatto che la donna abbia deciso di rendere pubblica la sua vicinanza all’ex della sorella considerando come siano andate le cose tra i due.

La maggior parte del follower, infatti, ha affermato che sarebbe stato più opportuno mandare un messaggio in privato e non al di sotto del post. In ogni caso, per adesso, pare che la cosa non abbia infastidito l’influencer, dato che non si è minimamente espressa sulla vicenda. Ricordiamo che la ragazza sembra proprio stia trascorrendo la quarantena insieme al suo ex Damante. Per tale ragione, forse, non ha il tempo e la voglia di cimentarsi in questi gossip.

View this post on Instagram

Sono passati mesi da quando questa triste storia è iniziata e vi confesso che ogni giorno mi è parso un anno. Essere giudicato innocente non mi lascia certo felice poiché, per la prima volta nella storia, un atleta viene giudicato innocente e allo stesso tempo viene condannato a 18 mesi per aver assunto cibo contaminato fuori dal proprio controllo. E non mi fermerò davanti a questa sentenza perché non dovrà succedere mai più per nessun altro. Nonostante la sofferenza di dover percorrere un cammino impervio e non scelto, ingiustamente, ho deciso di continuare ogni mio passo in silenzio. La mia sofferenza silenziosa, però, ha nascosto fino ad oggi tutto quello che questa vicenda mi ha insegnato: nulla è scontato e tutto può cambiare in un secondo. Mi porto dietro però anche tante note positive, come il vostro affetto o l’aver potuto valutare persone e fatti in modo più maturo. Proprio così, nonostante tutto oggi sono più maturo e consapevole del vostro affetto. Non mi avete lasciato mai e mi avete accompagnato in ogni momento di questo triste e duro percorso. Ecco perché affronterò il mio futuro ricordando per sempre questi momenti, cercando di essere la forza che io ho avuto: donando il meglio di me agli altri. Nel ringraziare tutti voi che mi siete stati accanto, però, rivolgo la mia riconoscenza anche ai miei amici, alla mia famiglia e a mio padre in particolare, a tutto il Team @aprilia, a Massimo Rivola e a tutti i miei sponsor che non mi hanno mai abbandonato. Oltre al mio ringraziamento, inoltre, rivolgo tutta la mia stima al mio avvocato, Antonio De Rensis che mi è stato accanto in ogni momento come un padre fa con i propri figli. A tutti voi, sarò per sempre grato. Andrea

A post shared by Andrea Iannone (@andreaiannone) on

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!