Amici 2020, le parole di Maria De Filippi ai ragazzi (Video)

Ieri sera è andata in onda la finale di Amici 2020. Una serata ricca di emozioni che ha portato, alla fine, all’elezione del ventesimo vincitore del talent show più amato della televisione italiana.

A vincere, a furor di popolo, è Gaia Gozzi che porta a casa la coppa, il premio di 150 mila euro ed il premio Tim Music. Prima del debutto Maria De Filippi ha tenuto a dedicare un paio di parole importanti ai quattro finalisti. Cos’ha detto? Vediamolo.

Le parole di Maria De Filippi a Gaia e Giulia

Maria De Filippi ha sempre avuto un rapporto speciale con tutti i ragazzi che hanno partecipato alle varie edizioni di Amici. Lo stesso vale anche per gli allievi di Amici 2020 per i quali la conduttrice è stata come una seconda mamma.

La prima ragazza a cui la conduttrice si rivolge è Gaia. La giovane cantante, che di lì a qualche ora avrebbe vinto la ventesima edizione di Amici, ha detto che grazie a questa scuola si è sentita di nuovo libera e forte sul palco e da qui partirà la sua rinascita. Maria De Filippi racconta di averla conosciuta due anni prima quando, ai casting, la ragazza non era ancora pronta. La scorsa estate invece lo era e indipendentemente da come andranno le cose “Non conta vincere Amici, conta vincere le proprie paure”. (Qui il video)

Rivolgendosi a Giulia, la De Filippi ha sottolineato la sua versatilità sostenendo, poi, che “Esce quello che sei, una guerriera che difende gli altri”. Un messaggio d’affetto, un in bocca al lupo dal più profondo del cuore. (Qui il video)

Javier e Nicolai, un messaggio in due

Maria De Filippi si rivolge, poi, ai due ballerini e lo fa in contemporanea. Questo perché li ritiene entrambi due grandi ballerini, entrambi con un carattere forte, entrambi orgogliosi e permalosi. Due ballerini che si sono scontrati per diverse settimane e che adesso vanno finalmente daccordo ammettendo l’uno il talento dell’altro.

La De Filippi ha sottolineato tutto il piacere di aver avuto due ballerini come Javier e Nicolai nella scuola con una frase semplice e chiara “Avete portato in questo studio la danza”. (Clicca qui per il video)

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Patrizia Maimone: Appassionata di scrittura, webwriter con esperienza decennale, sono convinta che le parole sono al centro del mondo. Come diceva Alessandro Baricco, "Scrivere è una forma sofisticata di silenzio".