Barbara D’Urso a rischio, troppi flop di ascolti e polemiche

Barbara D’Urso a rischio cancellazione per polemiche e flop di ascolti? La conduttrice di Pomeriggio 5 e Live-Non è la D’Urso, nelle ultime settimane, è stata al centro delle polemiche. Un servizio di due settimane fa circa, nella trasmissione Pomeriggio 5, ha fatto discutere molto. Infatti, un veterinario in un’intervista ha consigliato di disinfettare le zampe dei cani con una candeggina.

Cosa che è stata prontamente smentita dall’ordine dei medici veterinari di Savona. Luca Robutti, presidente del citato ordine ha affermato: “La candeggina non va assolutamente usata neanche diluita. Si rischia di fare dei danni anche molto seri…Tra gli effetti nocivi potrebbe portare a vomito, erosioni della mucosa, del naso e delle labbra”.

Barbara D’Urso a rischio per preghiera con Salvini?

Nella puntata di Live-Non è la D’Urso del 29 marzo, Barbara D’Urso ha intervistato il segretario della Lega Matteo Salvini. Prima però, ha recitato assieme a lui l’eterno riposo. Una mossa, che ha creato una nuova ondata di polemiche, al punto che sul web è stata fatta una petizione contro di lei, finalizzata alla cancellazione dei suoi programmi, che conta migliaia di firme.

Una delle critiche più pesanti l’ha fatta l’agente di artisti televisivi Lucio Presta. In un lungo post su Facebook, Presta ha, definito la D’Urso in questo modo: “l’orrore televisivo che produce ogni giorno, ogni mese, ogni anno la suora Laica in paillettes…”. L’episodio è stato criticato anche da uomini al servizio della chiesa e, chissà, che in futuro non possa avere gravi ripercussioni sui programmi della presentatrice napoletana

Flop di ascolti e sconfitte continue contro La Vita in Diretta

Barbara D’Urso a rischio cancellazione per flop? Ormai, complice anche l’attuale situazione emergenziale sanitaria, che ha fatto sì che il pubblico si interessasse più di attualità e di cronaca, che di gossip, non è più la regina del pomeriggio. La Vita in Diretta condotta da Alberto Matano e Lorella Cuccarini ha preso il largo ed, ormai, vince quasi sempre contro Pomeriggio 5.

Il programma di Rai 1, da qualche settimana, va in onda dalle 14:00 alle 15:40, complice la temporanea sospensione di Vieni da Me di Caterina Balivo e poi dalle 16:50 fino alle 18:40. La trasmissione di Canale 5, ultimamente sta raggiungendo picchi negativi tra l’11% ed il 12%. Non se la passa meglio Live – Non è la D’Urso la domenica sera, che viene sempre travolto dalle fiction di Rai 1. Il 5 aprile, contro Bella da Morire ha realizzato solo l’11% e meno di 2 milioni e mezzo di spettatori.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Fabrizio: