Uomini e Donne, due ex corteggiatrici finiscono su un sito pornografico: reazioni forti (VIDEO)

Nicole e Klaudia

Due ex corteggiatrici di Uomini e Donne si sono trovate ad affrontare un momento molto duro, dato che sono entrambe finite su un sito pornografico. Le protagoniste di questo increscioso avvenimento sono state Nicole Mazzocato e Klaudia Poznanska.

La prima è divenuta famosa per aver corteggiato Fabio Colloricchio, mentre la seconda è stata la non scelta di Andrea Zelletta. Ad ogni modo, le dirette interessate hanno pubblicato dei video su Instagram e su Youtube in cui hanno denunciato quanto accaduto.

Le reazioni delle due ex corteggiatrici

Nel caso specifico, entrambe le due ex corteggiatrici hanno ritrovato le loro foto su un sito pornografico. Gli scatti, naturalmente, sono stati modificati in modo da farle apparire entrambe senza veli. Una volta scoperto quanto accaduto, le due hanno reagito sui social ed hanno prontamente chiarito la questione. Se Nicole è riuscita a mantenere il sangue freddo, però, Klaudia ha reagito in modo completamente diverso.

La Mazzocato ha definito stupidi e maniaci coloro i quali si sono divertiti a fare questo imbarazzante giochino. La protagonista è apparsa alquanto adirata, al punto da non riuscire a trattenere qualche parolaccia. Dopo aver chiarito il suo punto di vista, poi, la dama si è recata alla polizia postale a sporgere denuncia e non solo. Nicole si è rivolta anche alla redazione de Le Iene nella speranza che siano in grado di fare qualcosa per porre fine a questo scempio. (Continua dopo il video)

Klaudia disperata per essere finita sul sito pornografico

Klaudia, invece, ha reagito in modo molto più emotivo, sta di fatto che non è riuscita a trattenere le lacrime. La ragazza ha mostrato a tutti la foto originale, che dei maniaci hanno provveduto a modificare, ed ha spiegato di essere devastata da tutto questo. Il suo rammarico più grande va soprattutto per tutte le persone che la conoscono e per la sua famiglia che potrebbero imbattersi in quello scatto.

La fanciulla, però, a differenza della sua ex collega, ha reputato inutile andare alla polizia in quanto si tratterebbe di sporgere una denuncia contro ignoti che non porterebbe a nulla. Le due ex corteggiatrici hanno avuto reazioni completamente differenti nell’affrontare il peso dell’essere finite su di un sito pornografico. Ciascun comportamento, però, è completamente giustificabile.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!