Uomini e Donne e Maria De Filippi tirati in ballo da una pornostar: polemiche sul web [FOTO]

Uomini e Donne
Uomini e Donne

Valentina Nappi scatena delle polemiche su Twitter

La famosa pornostar Valentina Nappi è tornata a tuonare anche durante la quarantena da Covid-19. Attraverso il suo profili Instagram l’attrice hard ha scritto: “Preferirei essere stuprata che sottomessa come le femministe”. In poche parole la donna è arrivata a dire che preferirebbe essere stuprata rispetto a un mondo in cui la gente non sia libera di vivere la propria sessualità senza essere giudicata.

Come era prevedibile le parole della pornodiva ha scatenato una serie di polemiche sui social network. Inoltre la Nappi ha tirato in ballo anche il dating show di Maria De Filippi, Uomini e Donne. (Continua dopo la foto)

valentina nappi

La nota attrice porno tira in ballo Uomini e Donne di Maria De Filippi

In questo periodo di quarantena la pornodiva Valentina Nappi ha attirato l’attenzione su di sé con delle dichiarazioni alquanto discutibili. “Preferirei essere stuprata che vivere una quotidianità dove la gente non è libera di vivere la sua sessualità come ca**o vuole”. Naturalmente, le sue parole su Twitter non sono di certo passate inosservate al popolo del web, infatti in pochissimo tempo la donna è stata sommersa dalle critiche. Ma contro l’attrice non si sono schierate solo le “femministe”, ma anche gli uomini.

A un certo punto, però, la pornodiva ha anche tirato in ballo il programma di Maria De Filippi che tornerà lunedì 20 aprile 2020, scrivendo: “Meglio una gangband stupro che Uomini e Donne”. Arriverà la replica da parte della diretta interessata?

Valentina Nappi e la diatriba con Matteo Salvini

Non è la prima volta che Valentina Nappi fa discutere il popolo del web sollevando dei polveroni mediatici. La celebre attrice hard, infatti, tempo fa ha avuto uno scontro a distanza con l’ex vicepremier leghista Matteo Salvini. In quell’occasione la donna disse: “Se lui è cristiano, io sono vergine”.

Subito dopo fece un’altra dichiarazione molto scorretta nei confronti del leader della Lega Nord: “Io ‘stuprata’ da Salvini”. Ora, invece, la Nappi è tornata a scatenate delle diatribe su Twitter, dopo alcune affermazioni su stupri e sessualità.