Pechino Express è truccato, Naike Rivelli svela i contratti: “Vincitori già decisi” (FOTO)

Naike Rivelli
Naike Rivelli

Naike Rivelli, ex concorrente di Pechino Express nel 2015, è tornata a parlare del reality show svelando retroscena inediti. La donna ha tuonato su Instagram pubblicando un post nel quale ha parlato dei contratti esistenti tra i concorrenti e la produzione.

Nel caso specifico, pare che in fase preliminare vengano già scelte le dinamiche di gioco, il da farsi e, soprattutto, i vincitori. Insomma, un post che sicuramente farà tremare i vertici dell’azienda.

Le bombe di Naike contro Pechino Express

Tutti i fan di Naike Rivelli sanno perfettamente che lei è una donna anticonvenzionale e fuori dagli schemi, tuttavia, nessuno si aspettava le confessioni fatte su Pechino Express. In prossimità della finale del reality show, la figlia di Ornella Muti si è scagliata contro il cast svelando cose inaudite. La protagonista del post è partita parlando dei contratti. In particolar modo, i partecipanti firmano dei contratti in cui pare ci siano scritte minuziosamente le sorti dei concorrenti.

Tutto quello che viene mandato in onda, dunque, è frutto di una montatura studiata ed elaborata ad hoc per fare scalpore. La denuncia della Rivella è andata alla televisione in generale, considerata da lei un fulcro di bugie, di ipocrisie e di prese per il culo. La donna, però, si è scagliata anche contro il pubblico, che crede ad ogni singola bugia che viene inculcata.

Il vero motivo dell’abbandono della Rivelli

Nel corso del suo sfogo contro Pechino Express, Naike Rivelli ha detto anche di essere letteralmente scappata dal gioco nel momento in cui ha capito che fosse tutta una farsa. La sua permanenza, infatti, si interruppe a causa di un problema di salute. In realtà, però, dietro quell’abbandono ci sarebbero motivazioni molto più serie e gravi. La modella è sembrata molto decisa e sicura delle sue affermazioni, per tale motivo si assume la responsabilità di tutto ciò che ha rivelato.

Il post, chiaramente, è divenuto virale in poco tempo e i fan hanno cominciato a commentare rapidamente. In molti si sono schierati dalla sua parte credendo alla sua versione dei fatti. Altri si sono complimentati con lei per la forza e il coraggio mostrati. Adesso, però, ciò che preme di più sapere è capire se ci sarà una replica da parte dei vertici del programma.

View this post on Instagram

#Repost @eman_russ ・・・ La politica è un reality show #matteosalvini #giorgiameloni Un reality show che ti posso garantire è finto e truccato come tutto il resto in Italia. lo l'ho fatto Pechino Express. Non esiste Reality più costruito e calcolato. (visto che non è neanche in live ne in tempo reale.. quindi fanno montano e smontano e decidono tutto durante il gioco-) per tanto me ne sono andata durante … quando ho capito che era una farsa come tutto. Che grande tristezza. Ma nessuno vuole sapere la verità. Anzi. Vogliono vivere di menzogne e le illusioni. lo ho alzato le mani. Mi sono dissociata da una televisione italiana corrotta finta costruita manipolata e poco educativa piena di raccomandati e vincitori di reality già decisi nei contratti.. Eh si .. mi sono rotta le palle di stare zitta! si sa già tutto dall'inizio… TUTTO. TUTTO .. SCRITTO NEL CONTRATTO DEI PROTETTi, gli altri concorrenti dei reality, quelli che “non hanno valore..” i così detti nel linguaggio televisivo (carne da macello) sono quelli che invece ignari pensano si giocare sul serio.. quelli più penalizzati e presi per il culo dalla produzione. Ne so qualcosa.. 🙈🤣😂 Ma al pubblico tutto questo non interessa. Vuole essere preso per il culo. BEN VENGA… se la gente vuole farsi derubare l'anima e le tasche.. posso solo che avere una grande compassione. @pechinoexpress @ornellamuti @liberoquotidiano @ilgiornale.it @dagocafonal

A post shared by Naike Rivelli (@naikerivelli) on

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!