“Purtroppo, non lo scorderò mai più…”: Amadeus, l’appello del conduttore dei Soliti Ignoti

Amadeus interviene a Italia Sì di Marco Liorni

Sabato pomeriggio su Rai Uno è andato in onda un nuovo appuntamento di Italia Sì con Marco Liorni. Una puntata insolita rispetto a quelle tradizionali. Infatti il padrone di casa, attraverso delle videochiamate via Skype, ha dato modo a molti personaggi della Rai a fare gli auguri di Buona Pasqua e di spendere delle parole confortanti al pubblico.

Il primo a parlare è stato Amadeus, conduttore dei Soliti Ignoti – Il Ritorno ed ex presentatore e direttore artistico del Festival di Sanremo 2020. Quest’ultimo molto emozionato ma anche un po’ impaurito ha dato conforto e una raccomandazione a tutti i telespettatori del programma di Liorni.

Il conduttore dei Soliti Ignoti – Il Ritorno parla del Covid-19

Intervenuto a Italia Sì attraverso un filmato, Amadeus ha fatto gli auguri di una serena Pasqua a tutti gli italiani, non dimenticando però quello che stiamo attraversando. Ovviamente il professionista si riferiva all’emergenza sanitaria per il Coronavirus.

Il conduttore dei Soliti Ignoti – Il Ritorno che al momento va in replica, nel programma di Marco Liorni ha detto: “Una serena Pasqua è quello che vorremmo augurarci visto il periodo che stiamo vivendo e che, purtroppo, non dimenticheremo più”. Ma le raccomandazioni dl marito di Giovanna Civitillo e padre di José non sono terminati qui.

Il messaggio di speranza di Amadeus

Direttamente dalla sua abitazione romana, Amadeus ha ribadito per l’ennesima volta importante di rimanere ognuno nella propria abitazione, soprattutto nel giorno di Pasqua e Pasquetta. Dopo aver fatto delle raccomandazioni ribadendo di rispettare le regole del Governo, il professionista Rai ha voluto dare un messaggio di speranza: “Dentro l’uovo di Pasqua sarebbe bello trovare la nostra quotidianità, così da poter tornare alla nostra vita e abbracciare amici e parenti. Speriamo accada presto”.

Prima di cedere la linea a Marco Liorni, il presentatore dei Soliti Ignoti ha invitato il pubblico ad unirsi in preghiera nella giornata della Santa Pasqua. Ma anche per tutti coloro i quali stanno lottando contro il Covid-19 o che non sono riusciti a sopravvivere a causa di questo virus.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!