“Faccio solo guai…”: Amadeus la verità sul figlio José e sulla sospensione dei Soliti Ignoti

Amadeus

Amadeus torna a parlare della sospensione dei Soliti Ignoti – Il Ritorno

Come tutti ben sanno da circa un mese la Rai ha bloccato la registrazioni delle nuove puntate dei Soliti Ignoti – Il Ritorno, di conseguenza vanno in onda le repliche.

Ovviamente la decisione dei vertici di Viale Mazzini è legata a quello che sta accadendo nel nostro Pese da qualche settimana, ovvero l’emergenza sanitaria per il Covid-19.

Nell’ultimo numero del magazine Nuovo, il conduttore Amadeus ha fatto delle dichiarazioni in merito: “Noi ci siamo fermati già il 20 Febbraio…Da lì a pochi giorni hanno chiuso tutto in Italia…”. Il professionista veronese sin da subito ha appoggiato l’iniziativa dei dirigenti della Rai per salvaguardare la salute di tutti. Poi il marito di Giovanna Civitillo ha detto che per contrastare la pandemia da Coronavirus bisogna restare a casa e il metro di distanza non può bastare più.

Amadeus e la confessione sul figlioletto José

Da quando è entrata in vigore la quarantena, Amadeus è rimasto bloccato nell’altra sua casa a Roma. Con il conduttore dei Soliti Ignoti ci sono la moglie Giovanna Civitillo e il loro figlioletto José. E a proposito di quest’ultimo, che è un grande appassionato dell’Inter, al periodico Nuovo ha detto che è particolarmente negato ad aiutarlo a fare i compiti.

“Se me ne occupassi io, combinerei solo guai…Sarebbe Josè a spiegare a me quel che studia…”: ha precisato il professionista Rai. Quest’ultimo, inoltre, si è complimentato Giancarlo De Andreis perchè, anche se in replica, è riuscito a portare serenità anche in questo momento particolarmente difficile.

Il conduttore abile a lavare i piatti

Intervistato dal periodico di gossip Nuovo, Amadeus ha dichiarato di avere uno strano modo per rilassarsi. “Apparecchio e lavo i piatti…E’ una cosa che mi rilassa molto…”. Inoltre il conduttore del game show Soliti Ignoti – Il Ritorno ha rivelato che di solito inizia dalle posate, poi i bicchieri, i piatti e per ultime le pentole. Con orgoglio il professionista ha detto di essere molto bravo ed abile a lavare.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!