Patrick Pugliese infrange la quarantena? Scoppia la polemica sul web (FOTO)

Patrick Pugliese
Patrick Pugliese

Il Grande Fratello VIP è, ormai, volto al termine e tutti gli inquilini hanno fatto ritorno nelle proprie case facendo i conti con un altro tipo di reclusione, decisamente meno divertente. Pochissime ore fa, però, Patrick Pugliese è stato accusato di non aver rispettato la quarantena imposta dallo Stato.

Il tutto è nato nel momento in cui l’ex gieffino ha pubblicato una foto in cui è in compagnia di suo figlio ed ha annunciato che presto avrebbe fatto altri spostamenti. Inutile dire che la polemica è immediatamente incominciata.

Le accuse contro Patrick Pugliese

Essere un personaggio popolare implica necessariamente il dover fare i conti con l’opinione pubblica. Ogni singola frase o movimento ambiguo sui social è in grado di generare un vero e proprio putiferio. Questo è ciò che è accaduto a Patrick Ray Pugliese, il quale è stato accusato di aver violato la quarantena. Nel caso specifico, il finalista della quarta edizione del Grande Fratello VIP ha pubblicato una foto in compagnia di suo figlio Leone.

Nella clip in questione, però, è presente anche un’altra fanciulla in videochiamata. L’ex gieffino, quindi, ha annesso una didascalia nel quale ha espresso i suoi futuri spostamenti. Il ragazzo ha detto che adesso è dal suo amore Leone. Molto presto, però, tornerà a casa da Sara. Tali parole hanno, immediatamente, fatto sorgere molti dubbi e perplessità nei fan.

Il chiarimento dei fan sulle violazioni della quarantena

Alcuni utenti, infatti, lo hanno accusato di non rispettare la quarantena spostandosi in giro come se nulla fosse. A quel punto, però, sono intervenute altre persone che hanno prontamente difeso il loro beniamino. In particolar modo, i fan di Patrick hanno esplicitato il contenuto dei decreti emanati dal Premier in queste settimane secondo cui alcuni spostamenti sono concessi, come quelli per vedere i propri figli.

Ai genitori separati, dunque, è assolutamente concesso muoversi da casa propria fino a raggiungere quella in cui abita un proprio figlio minorenne. Naturalmente, il tutto deve essere accompagnato da valida autocertificazione. Pertanto, Pugliese non ha violato alcuna quarantena ed è bene farlo presente onde evitare spiacevoli equivoci.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!