“Ha lo stesso sorriso di Fabrizio Frizzi”: Carlotta Mantovan mostra la piccola Stella [FOTO]

Carlotta Mantovan

Carlotta Mantovan torna attiva sul suo profilo Instagram

Carlotta Mantovan ha voluto fare un regalo di Pasqua a tutti coloro che la seguono con affetto su Instagram. La vedova di Fabrizio Frizzi, morto esattamente un paio di anni fa, è tornata attiva sui social network dopo un periodo d’assenza. Ricordiamo che l’ex modella va in onda dal lunedì al venerdì su Rai Tre col programma di Michele Mirabella, Tutta Salute.

In questo periodo di festa la donna ha avuto modo di trascorrere più tempo con la sua piccolina, nata dal suo matrimonio col compianto conduttore de L’Eredità. Nelle ultime ore la Mantovan ha postato un nuovo scatto che la mostra sorridente con la bambina. Rispetto il passato, nel giorno di Pasquetta la donna si è spinta oltre. In che senso?

La vedova di Fabrizio Frizzi mostra il sorriso della fiflia Stella

Rispetto al passato, nel giorno di Pasquetta Carlotta Mantovan ha mostrato parte del viso di Stella. Nello specifico la conduttrice Rai ha realizzato un selfie da vicino mentre sorridono entrambe a favore della fotocamera del cellulare.

E se la vedova di Fabrizio Frizzi si è fatta vedere in viso, la sua figlioletta solo in parte. Essendo minorenne la donna ha preferito non far vedere al popolo del web il volto. Tuttavia si vede perfettamente il sorriso della piccola e l’amore che prova nei confronti della madre.

Un post che che lasciato a bocca aperta tutti coloro che la seguono sul social media e che l’hanno premiata con centinaia di mi piace e complimenti. Ma un commento in particolare ha spiazzato tutti. Di cosa si tratta? (Continua dopo il post)

“Il sorriso di Stella è uguale a quello di Fabrizio Frizzi”: le parole dei seguaci

Più di un follower di Carlotta Mantovan hanno fatto notare a quest’ultima ma anche al resto dei seguaci di Instagram che il sorriso della piccola Stella è praticamente uguale a quello del compianto padre Fabrizio Frizzi, venuto a mancare nel marzo del 2018. Una precisazione che ha trovato il parere positivo da parte di tutti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!