Un gravissimo lutto ha colpito Alba Parietti, il duro sfogo: “Smettetela di minimizzare, è vergognoso farlo”

Alba Parietti

Grave lutto per Alba Parietti

Nelle ultime ore Alba Parietti ha utilizzato il suo profilo Instagram per sfogarsi. La soubrette torinese è stata colpita da un grave lutto. Purtroppo è venuto a mancare il padre di uno dei migliori amici di suo figlio. Il decesso è dovuto al Coronavirus e questo ha segnato moltissimo l’opinionista di Barbara D’Urso.

La donna è molto arrabbiata scagliandosi contro coloro che vogliono riaprire tutte le attività e tornale al più presto alla normalità. “Alle persone che insistono per riaperture immediate di tutto che escono senza farsi troppi problemi vorrei spiegare che noi in Lombardia, tutti noi ogni giorno abbiamo notizie tragiche da parte di amici e parenti”, ha scritto la donna sul social netwok.

La Parietti ha lanciato un appello invitando i follower a non abbassare la guardia perché il Covid-19 è sempre nei paraggi. “Smettetela di parlare di esagerazioni, smettetela di pensare di essere immuni o fuori dal problema. Ma smettetela di minimizzare. È vergognoso farlo Provate voi a vivere in Lombardia”, ha tuonato la soubrette.

Il duro sfogo su Instagram

Sfogandosi sul suo account Instagram, Alba Parietti ha scritto di aver assistito quotidianamente alla sua agonia, attraverso l’assenza di informazione, attraverso l’angoscia del figlio che vive all’estero e per altro si era speso per aiutare. Quest’ultimo, infatti, avendo contatti con la Cina, l’aveva aiutata a trovare delle mascherine.

La soubrette piemontese è rimasta sconvolta perché i genitori dell’amico di suo figlio sono benestanti e per proteggersi dal virus: “Non avevano ancora modo di proteggersi, ma non erano quasi mai usciti, nonostante ciò il padre circa una settimana fa, dopo insistenze data l’aggravarsi della situazione, è stato ricoverato già molto compromesso“.

La rabbia di Alba Parietti

Una volta ricoverato, il padre del caro amico di suo figlio non ha più potuto vedere i familiari. Alba Parietti su Instagram ha scritto che non c’era più nessuna informazione e ogni tanto qualche messaggio. “Si sentiva la morte addosso. Poi un attimo di tregua e la speranza, che è la più atroce delle illusioni. Di nuovo silenzio, nessun modo di sapere cosa gli stesse accadendo. E questa mattina la fine, in solitudine“, ha concluso la donna.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!