Striscia la Notizia, grande paura per Vittorio Brumotti: nuova aggressione con sassi ed insulti

Vittorio Brumotti

Nuova aggressione ai danni di Vittorio Brumotti

Ebbene sì, Vittorio Brumotti ha dovuto fare i conti con dei malviventi di Milano. Lo storico inviato e biker di Striscia la Notizia è stato aggredito per l’ennesima volta. Il professionista stava realizzando un servizio per il tg satirico di Antonio Ricci poi mandato in onda nella serata di martedì 14 aprile 2020 su Canale 5.

A comunicarlo inizialmente è stato il programma Mediaset attraverso un comunicato stampa ufficiale. L’uomo ha voluto documentare ancora una volta lo spaccio di sostanze stupefacenti che avviene nei pressi della stazione ferroviaria del capoluogo lombardo. Una vendita di droga che non si è fermata nemmeno in questo periodo d’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19.

Nel servizio in questione Brumotti appare da solo, quindi senza la sua troupe perché le norme emanate dal Governo non prevedono degli assembramenti. Ma cosa gli è accaduto? Andiamo a vedere nello specifico cos’è successo.

Il comunicato stampa di Striscia la Notizia

A parlare della nuova aggressione ai danni di Vittorio Brumotti è proprio il comunicato ufficiale emanato dal tg satirico Striscia la Notizia. Quest’ultimo anticipa nello specifico del contenuto della clip in onda nella puntata di martedì 14 aprile 2020. Ecco cosa si legge: “Ha immortalato decine di spacciatori che continuano a vendere droga e, in barbara a tutte le limitazioni, girano senza mascherina, si riuniscono, si abbracciano e si baciano”.

Oltre all’emergenza sanitaria per il Coronavirus, la popolazione di Milano deve fare i conti con questi malviventi. Lo spaccio di droga mette a forte rischio l’incolumità degli abitanti di quelle zone. Per tale ragione lo storico inviato ha chiamato le Forze dell’ordine per chiedere il loro intervento immediato.

Sassi contro Vittorio Brumotti: intervengono le Forze dell’ordine

Le Forze dell’ordine sono dovute intervenire anche perché ad un tratto, gli spacciatori si sono resi conto che l’inviato di Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti stava riprendendo e naturalmente registrando tutto.

A quel punto i malviventi e hanno iniziato ad insultarlo e aggredirlo lanciando gli contro dei sassi. Per fortuna il biker del tg satirico di Antonio Ricci non è stato ferito. Ma un forte plauso va a lui che, nonostante le varie minacce continua a fare il suo lavoro anche in piena emergenza sanitaria per Coronavirus.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!