La Rai lo ha già pronto: ecco il programma che potrebbe sostituire La vita in diretta

La vita in diretta

Techeteté al posto della prima parte e La vita in diretta?

Non c’è pace per la televisione italiana, l’emergenza sanitaria per il Coronavirus sta rivoluzionando i palinsesti di Rai e Mediaset. Sembra proprio che i vertici di Viale Mazzini si sarebbero riuniti per parlare de La vita in diretta, lo storico rotocalco di condotto dallo scorso settembre da Lorella Cuccarini e Alberto Matano.

Sembra proprio che i dirigenti abbiano scelto il programma che sostituirà la prima parte del contenitore televisivo che si occupa di cronaca e spettacolo. A causa degli ascolti deludenti, considerati bassi rispetto a Vieni da me, molto presto potrebbe essere sostituito da Techeteté, il programma che racchiude filmati storici e attuali che fanno parte dell’archivio della Rai.

Una trasmissione che spesso viene proposta in estate al posto dei Soliti Ignoti – Il Ritorno di Amadeus. Al momento, però, sono solo delle indiscrezioni che ha diffuso il portale TV Blog, quindi bisogna attendere l’ufficialità dei dirigenti Rai.

Lorella Cuccarini e Alberto Matano potrebbero tornare dalle 16:50 alle 18:45

Se questo rumor venisse confermato, La vita in diretta tornerebbe alla sua formula tradizionale, ovvero allo stesso modo di quando non era scoppiato il Coronavirus. Il contenitore televisivo prenderà al via alle ore 16:50 subito dopo il Tg1 e terminerà alle 18:45 per poi dare la linea alle repliche de L’Eredità, il game show del preserale di Rai Uno condotto da Flavio Insinna.

Come vedete stiamo usando il condizionale perché ad oggi ancora i vertici di Viale Mazzini non hanno confermato ma nemmeno smentito nulla. La cosa certa che almeno per il prossimo mese Vieni da me di Caterina Balivo non tornerà nel primo pomeriggio della prima rete. I presupposti che riparta direttamente a settembre 2020 ci sono tutti.

Cuccarini e Matano confermati per la prossima stagione televisiva?

È pensare che sino a qualche giorno fa sul web, ma anche sui giornali, si parlava di una possibile riconferma di Lorella Cuccarini e Alberto Matano alla guida de La vita in diretta. Lo stesso Maurizio Costanzo sulla sua rubrica sul magazine Nuovo lo aveva dato quasi per certo.

Ora, invece, si parla di taglio del rotocalco per ascolti bassi, almeno nella prima parte. Mentre nella seconda, quella che si scontra con Pomeriggio Cinque di Barbara D’Urso si aggira tra i 2,5 e 3 milioni di telespettatori.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!