Maurizio Costanzo arriva la stoccata per Barbara D’Urso “Oh santa pace…”

Maurizio Costanzo e Barbara D'Urso

Dopo le polemiche su Barbara D’Urso, Maurizio Costanzo infierisce con una esclamazione che mostra il suo disappunto verso un certo modo di fare televisione

Già in passato ha manifestato il suo fastidio verso la D’Urso per il modo di condurre le sue trasmissioni, ma Maurizio Costanzo non torna indietro. Il conduttore, intervistato dalla trasmissione radiofonica ‘Un giorno da pecora’, ha fatto riferimento al servizio mandato in onda da Barbara lunedì scorso. Nel servizio la giornalista di Pomeriggio 5 è salita sull’elicottero della Guardia di Finanza. In quell’occasione era in corso un inseguimento ad una passante che stava passeggiando con il suo cane.

Per documentare la notizia la giornalista era salita perfino sull’elicottero. Costanzo non ha espresso un giudizio a parole, ma la sua esclamazione Oh santa pace…” ha palesato il suo fastidio. Inutile il tentativo dei conduttori del programma di farlo sbilanciare, Costanzo ha preferito soprassedere e ha fatto finta di non sentire le domande.

Maurizio Costanzo insulta chi ha diffuso la notizia del contagio

L’atteggiamento di Maurizio Costanzo è chiaro, non vuole polemiche e non vuole dare il via ad inutili pettegolezzi contro la conduttrice. Nel corso dell’intervista il conduttore ha smentito che fosse stato affetto da coronavirus, e pare sia stata una fake news innescata nei suoi confronti.

Maurizio è apparso infastidito anche da questo e ha insultato in via diretta chi ha diffuso la notizia. Costanzo ha detto chiaramente che i giornalisti per fare scoop non sanno più cosa inventare. I conduttori dell’intervista gli hanno rivolto delle domande su cosa ne pensa della fase due che potrebbe iniziare il 4 maggio.

Il conduttore ha espresso il suo parere sulla fase 2

Dovrebbe essere quella infatti la data per riaprire le attività e far ripartire la produzione. Ilo conduttore ha manifestato la sua preoccupazione e ha detto di aver paura delle reazioni dei cittadini. Dopo tutto questo tempo trascorso in casa non tutti potranno reagire allo stesso modo e alcuni sicuramente non rispetteranno le regole.

Il presentatore ha detto di aver paura che le persone siano convinte di fare le cose pensando che tutto sia tornato come prima. Non è così e molti non lo hanno ancora ben chiaro. La situazione è ancora molto delicata e tutti dobbiamo fare il possibile per stare a casa. D’altronde, la tv aiuta anche a trascorrere il tempo e ci sono tante cose che si possono guardare.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!