“Sei solo una viziata, tua madre un altro livello”: Naike Rivelli nuda sfreccia il pericolo sull’auto in corsa [VIDEO]

Naike Rivelli
Naike Rivelli

Naike Rivelli commette un’imprudenza e il popolo del web non la perdona

Dopo aver fatto delle pesanti accuse su Pechino Express e altri reality show, Naike Rivelli è tornata a far parlare di sé per un video singolare. Si tratta di una clip realizzata un po’ di tempo fa quando ancora si poteva uscire di casa e proposta di recente sul suo profilo Instagram.

La figlia di Ornella Muti nonostante stia rispettando la quarantena per Covid -19, è anch’essa molto sofferente di non poter fare le cose di prima. In questi ultimi giorni la 45enne ha mostrato al suo foloto numero di follower quello che ha intenzione di fare una volta terminata la ‘prigionia’. Ognuno di noi ha dei desideri e la voglia di tornare a lavorare e riabbracciare gli altri, mentre la modella stranamente a ha in mente qualcos’altro. Di cosa si tratta?

La 45enne realizza un video molto pericolo

Nel suo account Instagram seguito da poco meno di 260 mila follower, Naike Rivelli lo ha arricchito con una nuova clip che per molti è stata considerata pericolosa. Per quale ragione? La figlia di Ornella Muti appare all’interno di un’auto in corsa, posizionata nella parte posteriore mentre si affaccia dal finestrino con le mani che accarezzano il vento. A quanto pare la 45enne sembra essere mezza nuda e si diverte a sfidare il pericolo.

Un’iniziativa che ha scatenato una serie di reazioni negative da parte dei seguaci. E se in tanti le hanno messo dei mi piace e si sono complimentati con lei, altri le hanno detto che è fuori di testa e che è solo una donna viziata. Altri ancora le hanno scritto che non si avvicinerà mai al livello della madre. (Continua dopo il video)

Le provocazioni social di Naike Rivelli

Ritornando alle denunce sui social, prima di scagliarsi contro i reality show e in particolare Pachino Express a cui ha partecipato 15 anni fa, Naike Rivelli si era scagliata anche contro Barbara D’Urso.

La modella non sopporta proprio e nemmeno i suoi contenitori televisivo considerati da lei la patria del trash. Successivamente la modella ha avuto a che dire anche con l’influencer Chiara Ferragni per via della pubblicità dei biscotti Oreo, ma anche con la Chiesa e i politici del nostro Paese.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!