Patrick un fiume in piena: condanna senza appello per lo “sbruffone”

Patrick Ray Pugliese
Patrick Ray Pugliese

Patrick Ray Pugliese: affermazioni al fulmicotone contro un ex concorrente del GF Vip

E’ terminata già da un paio di settimane l’avventura che ha visto Patrick Ray Pugliese indiscusso protagonista dell’ultima edizione del Grande Fratello Vip. Veterano di questa trasmissione, è stato ad un passo dalla vittoria grazie al suo modo genuino di mettersi in discussione ed ironizzare s se stesso.

Con questo carattere affabile e giocherellone, dopo qualche screzio iniziale, si è insinuato lentamente nel cuore di tutti i suoi compagni di viaggio. Di tutti tranne uno: Antonio Zequila.

Patrick e le pesanti offese di Er Mutanda

Difficile dire se sia stata solo una strategia o se effettivamente Antonio Zequila non è riuscito a sopportare la presenza di Patrick all’interno della casa. Probabilmente, l’ex modello, si è sentito minacciato ed ha così deciso di denigrare ed offendere il concorrente veterano.

All’interno della casa infatti non è passato giorno dove il gieffino veterano non abbia subito aggressioni verbali e commenti lesivi sulla sua persona. Zequila, per riempire la pochezza di argomentazione, si è spinto a fare un confronto fisico con lui ed a definirlo un “lardoso”. (Continua dopo la foto)

Patrick Ray Pugliese e Antonio Zequila
Patrick Ray Pugliese e Antonio Zequila nel confessionale del GF Vip

La reazione di Patrick e la sua vendetta

Intervistato da un noto giornale online, Patrick ha spiegato quello che è successo ed il perché della sua reazione: “Quella di Zequila è stata pura strategia. È stato uno sbruffone”, incalza l’ex Gieffino e continua: “ho deciso di avvicinarmi ma non ha voluto sentire ragioni”. 

La sua vendetta quindi è stata quella di trascinarlo insieme a lui al televoto: “Gli ho fatto provare il televoto. Il risultato dell’8% credo gli resterà tatuato a vita. Se l’è cercata con cattiveria quella fine”. Il pubblico infatti ha dato ragione a Patrick ed ha spedito Zequila nell’oblio ad un passo dal traguardo.

Il pensiero di Patrick su Antonio Zequila

Patrick non fa mistero del disprezzo che ha provato nei confronti di Er Mutanda e conclude la sua intervista con un lapidario: “Ha fatto un percorso a dir poco ignobile. Non mi sono mai sentito offeso da Zequila perché non ho alcuna stima intellettuale nei suoi confronti“. Più che un commento, il suo è stato una vera e propria condanna.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!