Francesco Bertoli Amici 19 confessioni durante un’intervista sulla quarantena con Giulia

Francesco Bertoli

Francesco Bertoli, con Giulia un rapporto speciale

Francesco Bertoli e Giulia non convincono i follower, i fan di Amici 19 che li hanno seguiti fino alla fine. I due in casa hanno affrontato benissimo la convivenza, Si sono subito trovati bene, hanno legato parecchio diventando inseparabili.

Durante il corso delle ultime settimane Giulia Molina ha avuto bisogno di sostegno e ha chiesto più volte di poter sentire il suo amico, l’unico capace di tirarla su ed incoraggiarla. Che abbiano un forte legame è ormai certo, non ci sono dubbi in merito, ma bisognerebbe capire se c’è già qualcosa che va oltre, o se i due possano aver pensato di andare oltre e far nascere magari una bella relazione d’amore.

I loro fan ci tengono tantissimo, Ci sperano, perché li vedono bene insieme. Il sospetto che ci sia un grande sentimento sale soprattutto quando Giulia esce fuori dalla scuola e sceglie di vivere la quarantena insieme a lui. Entrambi hanno avuto la stessa idea, entrambi hanno preferito l’altro piuttosto che i familiari, gli amici. Cosa che i loro compagni di avventura hanno fatto. Chissà come mai.

Francesco Bertoli e Giulia hanno avviato la loro produzione musicale

Francesco Bertoli in queste settimane ha confermato che stare con Giulia per lui è la scelta migliore, stanno usando questo periodo di reclusione forzata, come un ritiro musicale. Passano il tempo a scrivere, ideare della nuova musica fantasticando su ciò che potranno fare una volta liberi. Vorrebbero sicuramente cantare insieme, stanno scrivendo qualche duetto pronto per emozionare i fan. Francesco ha già un singolo che non vede l’ora di cantare davanti ad una platea.

Cosa li sta facendo soffrire? Non potersi confrontare con il pubblico. Sono soltanto usciti dalla scuola di Amici, dopo non si sono potuti mettere alla prova, come dei veri e propri cantanti, esibendosi di fronte a delle persone che per mesi li hanno sostenuti. Questo li potrebbe aiutare tanto, potrebbe dare loro la forza e l’energia per andare avanti avendo la certezza di essere amati e seguiti. Ovviamente i social in questo momento li stanno sostenendo, ma non è la stessa cosa.

Momenti si è momenti no, proprio come tutti noi in quarantena

Il ragazzo ha poi raccontato che durante il periodo della quarantena ha affrontato momenti si e momenti no. Ci sono giorni in cui si sente di essere il nulla, si sente di pendere nel vuoto, una sensazione, un’emozione che ci accomuna tutti quanti.

Poi però ci sono giorni altamente produttivi, durante i quali si sente tanto energico da poter toccare il cielo con un dito. Quelli sono i giorni che gli permettono di scrivere i pezzi migliori, quelli che forse lo porteranno in cima alle classifiche.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Giusy: Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.