Coronavirus in Italia, bollettino del 18 aprile 2020, 175.925 casi

Coronavirus Bollettino

La Protezione Civile ha aggiornato, sul proprio sito ufficiale, i dati inerenti la diffusione del Coronavirus in Italia alla data di oggi 18 aprile 2020. Proseguendo lungo la scia delineatasi nelle ultime settimana, la pressione sulle strutture sanitarie continua a calare. Diminuisce notevolmente, infatti, il numero dei ricoverati in ospedale così come dei pazienti ricoverati in terapia intensiva.

Diminuiscono anche i decessi registrati nelle ultime 24 ore. Aumentano, invece, i guariti per un totale di oltre 2.000 soggetti anche se non si raggiunge il numero record registrato con il bollettino di ieri sera. Andiamo, comunque, a vedere i numeri in dettaglio.

Coronavirus in Italia, la curva continua a crescere

Sono, in totale, 175.925 le persone che, dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono entrate in contatto con il virus. Di questi, sono ancora 107.771 coloro che, al momento attuale, risultano essere ancora positivi all’infezione. Buona parte di questi pazienti si trovano in isolamento domiciliare fiduciario con sintomi lievi o senza sintomi. Sono 25.007 i ricoverati in ospedale con una riduzione, rispetto a ieri, pari a 779 unità.

Sono scese, invece, si 79 persone le presenze in terapia intensiva che sono, ad oggi, 2.733. Sceso il numero dei deceduti che si assesta a 482 soggetti che, nelle ultime 24 ore, non sono riusciti a sconfiggere la malattia. Questo fa sì che il numero totale dei decessi dovuti al Coronavirus in Italia è arrivato a 23.227.

Sale a 44.927 il numero delle persone guarite fino a questo momento con un incremento, rispetto a ieri, pari a 2.200 unità. Un numero certamente importante che, però, è di 363 unità inferiore rispetto a ieri quando avevamo raggiunto un record di guarigione. I tamponi effettuati in questa giornata sono, in totale, 61.725. Dal momento dell’inizio dell’emergenza sono più di 1.300.000 i test effettuati in tutta Italia.

Le Regioni più e meno colpite

Le Regioni maggiormente interessate dalla diffusione della Coronavirus sono, anche oggi, la Lombardia, il Piemonte e l’Emilia Romagna. In particolare, si parla di un totale di 65.381 casi in Lombardia con un incremento di 1.246 casi rispetto a ieri. Sono 20.464 i casi in Piemonte (+661) mentre sono 22.184 in Emilia Romagna (+350).

Sul fronte opposto si trovano il Molise con 269 casi, la Basilicata con 339 casi e la Calabria con 1.011 casi totali registrati dall’inizio dell’emergenza. Interessante notare come l’incremento dei casi in Molise nelle ultime 24 ore sia pari a 0 e, ricordiamolo, non è la prima volta che ciò accade. Sono 2 i nuovi casi in Basilicata mentre in Calabria si sono registrati 20 casi in più di ieri.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!