Amadeus riparte con le registrazioni dei Soliti Ignoti: messa in onda prolungata fino a luglio, l’indiscrezione

Soliti Ignoti
Soliti Ignoti

Amadeus sino a luglio con i Soliti Ignoti – Il Ritorno?

A causa dell’emergenza sanitaria per il Coronavirus i palinsesti televisivi della rRai sono stati completamenti stravolti. Al momento i vertici di Viale Mazzini stanno lavorando incessantemente per realizzare la programmazione estiva, per questa ragione quella invernale potrebbe allungarsi per un altro mese più del previsto.

Stando ad alcune indiscrezioni diffusi in rete dal portale Tv Blog, Amadeus sarebbe pronto a tornare a lavorare. Quindi a realizzare le registrazioni delle nuove puntate dei Soliti Ignoti – Il Ritorno.

Ricordiamo che il game show dell’access prime time di Rai Uno si è fermato agli inizi di marzo 2020 a causa della pandemia e attualmente stanno andando in onda le repliche, tra l’altro con grande successo. Quindi il professionista veronese e il suo quiz potrebbero prolungarsi fino alla fine di giugno a addirittura agli inizi di luglio.

Lucio Presta furioso con Alessandro Cattelan

Nel frattempo nel nuovo numero in edicola del periodico DiPiù Tv si è tornato a parlare di Amadeus. Nella rubrica ‘La TV vista da internet’, curata dal giornalista Giancarlo De Andreis, ha commentato la reazione di Lucio Presta.

Quest’ultimo è l’agente del conduttore dei Soliti Ignoti – Il Ritorno. Ricordiamo che qualche settimana fa il marito di paola Perego ha avuto una dura reazione alle parole di Alessandro Cattelan che ha criticato la conduzione di Amadeo Sebastiani alla 70esima edizione del Festival di Sanremo.

In quell’occasione l’ex Vj disse che gli ascolti della kermesse canora sono andati bene a prescindere dalla presenza di Amadeus: “Presta non ha gradito alcuni passi di quell’intervista, ritenendo non eleganti alcuni commenti di Alessandro Cattelan”, ha affermato il giornalista nel magazine in cui lavora.

Amadeus condurrà il Festival di Sanremo 2021?

Sempre sul magazine DiPiù Tv, il giornalista Giancarlo De Andreis ha parlato della possibile conduzione bis del Festival di Sanremo 2021 da parte di Amadeus. Il professionista a riguardo ha detto: “Lucio Presta ha messo in risalto sui social che l’ultimo Festival di Sanremo ha battuto ogni record, mentre il programma di Cattelan ha avuto ascolti deludenti. E la maggior parte dei commenti sul web hanno dato ragione a lui”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!