Home Italia Coronavirus in Italia, bollettino ufficiale del 19 aprile 2020, 178.972 casi

Coronavirus in Italia, bollettino ufficiale del 19 aprile 2020, 178.972 casi

0
Coronavirus in Italia, bollettino ufficiale del 19 aprile 2020, 178.972 casi

La Protezione Civile ha aggiornato i dati relativi alla diffusione del Coronavirus in Italia. Alla data del 19 aprile 2020 sono, in tutto, 178.972 le persone che sono entrate in contatto con il virus. L’incremento, rispetto al bollettino rilasciato ieri sera, è leggermente più basso rispetto a ieri. Sono, infatti, 3.047 i nuovi casi (ieri erano 3.491).

Continua a diminuire la pressione sulle strutture sanitarie del nostro Paese. Sono quasi 100 i ricoveri in meno in terapia intensiva e sono diminuiti anche i decessi. Rispetto al bollettino di ieri sono circa una cinquantina i casi in meno con un totale, ad oggi, di 433 morti. Diamo uno sguardo più particolareggiato alla situazione odierna considerando anche le Regioni più e meno colpite dal contagio.

Coronavirus in Italia, continua la diminuzione

In base a quanto comunicato dalla Protezione Civile, le persone attualmente positive al Coronavirus in Itali sono 108.257. Sceso, rispetto a ieri, il numero dei nuovi positivi che è, nella giornata di oggi, pari a 486 persone. Tra coloro che risultano attualmente positivi, la maggioranza ovvero il 74% (80.589) è in isolamento domiciliare fiduciario con pochi sintomi o con sintomi lievi.

Gli ospedalizzati aumentano di 26 unità rispetto a ieri arrivando a 25.033. In netta diminuzione il numero dei ricoveri in terapia intensiva che sono passati da 2.733 a 2.635 con 98 casi in meno rispetto a ieri. Cala anche il numero dei morti che, nelle ultime 24 ore, è pari a 433 persone. Il conteggio totale di coloro che, purtroppo, hanno perso la vita a causa del Covid-19 sale a 23.660 persone.

Aumentano di 2.128 i casi di coloro che sono guariti dall’infezione o che sono stati dimessi dalle strutture ospedaliere. Il totale dei guariti, dall’inizio dell’emergenza, sale a 47.055. Un valore importante che è quasi doppio rispetto al numero dei deceduti. Significativo, anche oggi, il numero dei tamponi eseguiti che è stato di 50.708 test.

Le Regioni più e meno colpite

Come avviene dall’inizio dell’emergenza, anche oggi la Lombardia risulta essere la Regione maggiormente colpita dal Coronavirus in Italia. Ad oggi, le persone attualmente positive sono 34.497. Seguono il Piemonte (14.470 casi), l’Emilia Romagna (13.552 casi), il Veneto (10.210) e la Toscana (6.496 casi). Le Regioni in cui si sono riscontrati più contagi, nelle ultime 24 ore, sono la Liguria (+3,6% con 3.490 attualmente positivi), la Puglia (+3,5% con 2.786 positivi), il Piemonte (+2,9% con 14.470 positivi).

Sul fronte opposto si trovano il Molise con 215 attualmente positivi, la Basilicata (247 positivi), l’Umbria (436 positivi), la Valle D’Aosta (562 positivi) e la Calabria (844 positivi).