Mattino 5, Rita Dalla Chiesa perde la pazienza con Francesco Vecchi: “Non voglio essere tutelata…”

Rita Dalla Chiesa

Rita Dalla Chiesa sbotta a Mattino 5

Su Canale 5 è andata in onda una nuova puntata di Mattino 5, condotta da Francesco Vecchi. Quest’ultimo come sempre si è occupato dell’emergenza sanitaria da Coronavirus.

Per questo motivo un paio di mesi fa Mediaset ha deciso di affidare solo a lui il programma e sospendere, almeno per il momento, Federica Panicucci. Il virus Covid-19 ha portato la via a oltre 24 mila persone in Italia, maggior parte di essi sono degli anziani.

A tal proposito il padrone di casa del rotocalco ha esclamato che i primi ad essere tutelati devono essere i nonni e le persone avanti negli anni. Ma in collegamento via Skype dalla sua casa di Roma, Rita Dalla Chiesa ha sbottato contro il presentatore dicendo: “Non voglio essere tutelata…Io sono una persona come tutti gli altri. Non voglio essere tutelata. Mi tutelo da sola. Ho una vita piena di impegni”. In poche parole l’ex conduttrice di Forum non ha bisogno di trattamenti speciali.

Rita Dalla Chiesa contro i giovani

Intervenuta via Skype a Mattino 5, Rita Dalla Chiesa parlando col conduttore Francesco Vecchi ha voluto tirare le orecchie agli italiani più giovani. La giornalista di Casoria ha sbottato così: “Quando la mattina vado a fare la spesa e mi guardo intorno ho notato che chi non rispetta le regole sono i giovani. Non siamo noi che abbiamo una certa età”.

A quel punto è intervenuto il collega di Federica Panicucci che le ha fatto assolutamente ragione. Ma il giornalista parlando dell’argomento ha detto che il problema più grande sarebbe prendersi cura dei propri nipoti che si recano a scuola. Ma anche in questo caso l’ex padrona di casa di Forum ha espresso il suo pensiero.

La giornalista parla del Covid-19

Parlando a Mattino 5 di nonne e nipoti, Francesco Vecchi ha fatto notare alla sua ospite Rita Dalla Chiesa che si può essere fonte di contagio per il Covid-19. A quel punto la giornalista di origine napoletane ha replicato così: “Mi beccherei pure il virus. Non m’importa niente. Io voglio stare con mio nipote. Ma con chi lo lascio? Con la babysitter?”. Infine la donna ha fatto un appello per le badanti che non vengono dimenticate dallo Stato.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)