Tina Cipollari vittima di una truffa: “Hanno usato la mia immagine, saranno denunciati (FOTO)

Tina Cipollari
Tina Cipollari

In queste ore, Tina Cipollari ha pubblicato delle Instagram Stories in cui ha spiegato di essere stata vittima di una truffa. Nel caso specifico, pare che un sito che vende prodotti contro le smagliature, abbia adoperato l’immagine dell’opinionista senza chiederle l’autorizzazione.

La donna, ovviamente, non ci ha pensato due volte prima di condividere tutto con i suoi follower allo scopo che nessuno cada nella perfida trappola. Andiamo a vedere tutti i dettagli.

La truffa ai danni di Tina Cipollari

Per vendere e rendere più credibili i propri prodotti, qualunque essi siano, molti brand si servono di personaggi popolari che li sponsorizzino. Nel momento in cui questa pratica avviene con il consenso esplicito del promotore non c’è nessun problema. La situazione si complica nel momento in cui ciò si verifica all’insaputa del personaggio famoso. Questa è la truffa che ha colpito Tina Cipollari molto da vicino.

L’esuberante opinionista di Uomini e Donne, infatti, sul suo profilo Instagram ha pubblicato delle foto tratte da un sito il quale vende prodotti dimagranti e per la cura della persona. Allo scopo di incentivare i lettori ad acquistare tali prodotti, il brand si è servito illegalmente di alcune foto della collega di Gianni Sperti. Inutile dire che, nel momento in cui la donna si è resa conto del misfatto, ha provveduto a fare chiarezza.

Lo sfogo dell’opinionista

Tina Cipollari ha informato tutti i fan che si tratta di una truffa e che tutte le informazioni contenuto sul sito che ha citato sono assolutamente false. Per il momento, la protagonista di questo increscioso avvenimento ha detto di non sapere esattamente cosa sia accaduto e chi si celi dietro questa situazione. Ad ogni modo, provvederà immediatamente a sporgere denuncia.

Questa non è la prima volta, purtroppo, che personaggi del talk show della De Filippi vengano “usati” per queste cose. Proprio alcuni gironi fa anche Sossio e Ursula hanno vissuto una situazione simile. Un account finto si è spacciato per loro due offrendo un lavoro fittizio e a distanza. Insomma, se la situazione non ci convince al 100% meglio informarsi bene prima di compiere scelte avventate.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!