Yari Carrisi si difende dalle accuse contro la D’Urso: Non ho mai augurato la morte a nessuno… (FOTO)

Yari Carrisi

Alcune ore fa su Yari Carrisi si è scatenato uno scandalo. Il figlio di Al Bano tramite delle storie su Instagram ha scritto la “Durso deve morire” provocando indignazione sui social. Infatti, oltre ai numerosissimi fan di Carmelita D’Urso , anche la stessa conduttrice Mediaset ha riferito la sua delusione verso il giovane e verso quelle parole che l’hanno profondamente ferita.

Pochi minuti fa, però, Carrisi Junior, attraverso un altro post ha messo fine ad ogni diceria spiegando a cosa e sopratutto a chi si riferisse. Vediamo nei dettagli cosa ha scritto.

Yari Carrisi contro Barbara D’Urso

Anche se non ha scritto in nome esplicito il nome e cognome di Barbara D’Urso, Yari Carrisi non ha fatto di certo una bella figura. Il figlio di Al Bano è stato preso di mira da tutti e in tanti si sono chiesti il motivo del suo gesto. Nelle ultime settimane, Carmelita a causa del Covid-19 sta dando molto spazio nei suoi programmi alle varie problematiche che sta portando il virus ma a Pomeriggio 5 nella giornata del 20 aprile ha parlato anche del chiacchieratissimo ritorno di fiamma tra Loredana Lecciso e Al Bano.

Chiacchiere che a quanto pare non hanno fatto piacere a Yari Carrisi che ha sbottato letteralmente. Ovviamente a prendere le difese della presentatrice ci ha pensato sua sorella Daniela. Quest’ultima, infatti ha ricondiviso la Stories evidenziando il nickname di Yari e anche quello di Barbara. Un brutto episodio che nel giro di poche ore è diventata virale e che ha scatenato un vero dramma.

Il figlio di Al Bano: “Non ho mai augurato la morte a nessuno”

Yari Carrisi attraverso un altra stories condivisa su Instagram ha voluto mettere fine a tutte le news che stanno circolando in queste ore. Nel dettaglio il figlio di Al Bano ha spiegato che non ha mai augurato la morte a Barbara D’Urso e che le sue parole si riferiscono ai suoi programmi.

Stando alla sua opinione, la presentatrice Mediaset, con i suoi talk, non aiuta a vivere meglio le persone. “Da anni si è propagato nelle case degli italiani come un virus, è cattivo ed ignorante. Per me questo programma è dannoso”. Cosa risponderà adesso Carmelita?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!