La rivincita di Amadeus, oltre ai Soliti Ignoti la Rai gli affida altri tre programmi

Amadeus

Grande soddisfazione per Amadeus

Dopo un lungo periodo di grande difficoltà, soprattutto professionale, finalmente Amadeus si sta togliendo qualche sassolino dalle scarpe, prendendosi delle soddisfazioni. Infatti, dopo anni passati in panchina ora il conduttore dei Soliti Ignoti – Il Ritorno sta vivendo dei momenti di grande successo sia dal punto di vista lavorativo che privato.

I vertici di Viale Mazzini si stanno fidando di lui e il pubblico italiano lo apprezza tantissimo non solo per la sua professionalità, ma anche per il suo umorismo. Ora la novità, il marito di Giovanna Civitillo nella prossima stagione televisiva sarà alla guida di ben quattro trasmissioni televisive.

Oltre ai Soliti Ignoti – Il Ritorno in ballo altre tre format

Amadeus sta vivendo un momento d’oro. Il professionista siciliano ma cresciuto a Verona, nella prossima stagione televisiva, ovvero la 2020/2021, sarà il volto di punta di Rai Uno. Stando a quello che ha riportato il portale Blogo, Amadeo Sebastiani sarà alla guida di ben quattro programmi televisivi. Ma vediamo con precisione quali sono tali format. Da settembre il professionista condurrà la nuova edizione dei Soliti Ignoti – Il Ritorno.

Al momento il game show dell’access prime time è in onda con le repliche. Tuttavia il quiz continua ad essere campione d’ascolti di quella fascia oraria, con picchi che superano i sette milioni di telespettatori. Successivamente, ovvero il 31 dicembre, il siculo presenterà il tradizionale concerto di fine anno, L’anno che verrà.

Festival di Sanremo 2021 e un nuovo programma per Amadeus

Ma non è finita qui. Infatti, Amadeus, come confermato in questi giorni, anche se non si è sbilanciato più di tanto durante la sua ospitata a Domenica In, sarà al timone della 71esima edizione del Festival di Sanremo.

Inoltre, stando a quello che ritorta il sito Blogo, il professionista siciliano sarà al timone di un nuovo programma tutto italiano, di cui per ora si sa poco e niente. A quanto pare il format Ora o mai più, scritto dal collega Carlo Conti, sembra essere stato messo da parte. Infatti la trasmissione non avrà una terza stagione.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!