Alfonso Signorini contro la Balivo: “non sono un paracu…o”

Alfonso Signorini

Caterina Balivo intervista Alfonso Signorini e lui confessa come ha scelto di reagire alle critiche sul Grande Fratello Vip 4

Caterina Balivo ha fatto un’intervista ad Alfonso Signorini nella trasmissione My next book. La trasmissione andata in diretta su Instagram, insieme al marito della presentatrice Guido Maria Brera. Il conduttore del Grande Fratello Vip che ha spiegato che lui non si sente particolarmente soddisfatto di come è andata la conduzione della trasmissione.

Invece. sempre nel corso di questa intervista. Guido Maria Brera ha detto che si è sentito molto colpito dal libro scritto da Signorini in merito alla storia di Maria Callas “Troppo fiera, troppo fragile”. Secondo il presentatore, Signorini è un grande scrittore. Invece per quanto riguarda la sua storia televisiva, ha voluto parlare anche del suo rapporto con Pupo, opinionista nel corso della sua esperienza a capo del reality show.

Alfonso Signorini e il reality show

Alfonso Signorini ha voluto anche commentare la sua prima esperienza come presentatore televisivo del reality show con Pupo come opinionista. Ha detto che è sempre stato molto naturale senza voler leggere nulla. Secondo lui non è proprio piaciuto come conduttore perché rispetto a chi dovrebbe essere super partes, lui invece ha voluto dire sempre quella che era la sua opinione.

Ha spiegato che dal suo punto di vista dire la propria opinione significa dare un valore aggiunto alla conduzione di un programma. Però questo chiaramente non è stato un successo perchè il pubblico è abituato ad altro. Ha spiegato che lui non è un parac…o e quindi se ha fatto questa scelta sapeva anche che poteva andare incontro a qualcosa di negativo.

L’esperienza da conduttore tv

La scelta di Alfonso Signorini di non fare il conduttore classico super partes è stata contestata dal pubblico che non ha amato particolarmente la sua conduzione. Caterina Balivo insieme a suo marito Guido Maria Brera nel corso della trasmissione My Next book su Instagram hanno parlato con Signorini cercando di fargli capire che in realtà la sua prima volta come presentatore non è stata del tutto un disastro.

Lui però non si è sentito di voler condividere questo punto di vista. Infatti ha spiegato che non gliene importa molto, quanto piuttosto ha preso questa decisione proprio perché pensava che questo fosse il metodo giusto per condurre, quindi ha preferito farlo in tale modo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!