‘Piango tutti i giorni…’: Carolyn Smith disperata per le vittime del Covid-19, l’appello in diretta

Carolyn Smith

La storica presidentessa di Ballando con le stelle, Carolyn Smith, ha fatto confessione personale a riguardo il difficile periodo che sta attraversando il nostro paese. Proprio come tutti, anche lei è costretta a restare in casa ed a fare attenzione alla propria salute. Ormai da anni lotta contro un brutto male e a maggior ragione deve prendere tutte le dovute accortezze.

Rispetto agli altri è un soggetto più a rischio, a causa delle difese immunitarie basse. In una recente intervista ha spiegato cosa sta provando in questo periodo di quarantena e sopratutto come cerca di trascorrere le proprie giornate senza mai ovviamente sorridere alla vita.

Carolyn Smith sta male per le vittime del Covid-19

In una recente intervista a DiPiù Tv la presidentessa della giuria di Ballando con le stelle, ha parlato del periodo difficile che sta vivendo l’Italia da due mesi a questa parte. “Piango tutti i giorni per le vittime del Coronavirus, ma dobbiamo reagire“, così ha confessato. Inoltre si è ritrovata a vivere da sola a Roma, affrontando la quarantena senza i suoi affetti più cari.

La donna è dovuta restare nella capitale perchè è li che si sottopone alla chemioterapia e grazie a suo marito ha trovato la forza e il coraggio di andare avanti. In alcuni momenti ha quasi pensato di mollare tutto, temendo il peggio, ma la sua dolce metà è riuscita ad incoraggiarla. Le sue giornate trascorrono all’insegna di ciò che ama ovvero la danza e la cucina. Infatti, attraverso il proprio profilo Instagram regala lezioni di fitness aiutando chi come lei è in casa.

La nuova edizione di Ballando con le stelle

Proprio come tanti appassionati di Ballando con le Stelle, anche Carolyn Smith non vede l’ora di tornare in televisione. Sempre durante l’intervista, la coreografa ha spiegato che la Rai sta facendo il possibile per gestire al meglio la situazione e tutelare la salute di tutta la squadra che lavora per lo show.

Inoltre, ha voluto lanciare anche un appello a tutti coloro che possiedono un animale in casa suggerendo a tutti di non abbandonarli. Un animale è capace di dare tanto amore senza chiedere mai nulla in cambio. “Non c’entrano con il contagio. Non abbandonateli!”. 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!