Antonio Cassano: la moglie ammonisce “Prima conosci poi giudichi”

Antonio Cassano

Antonio Cassano si fa raccontare dalla moglie durante un’intervista

Antonio Cassano, fenomeno calcistico degli anni 2000 è conosciuto in tutto il mondo per le sue indiscusse doti in mezzo ad un campo di calcio. Molte le squadre in cui ha militato tra le quali Inter, Milan, Sampdoria e la fallimentare esperienza al Real Madrid. Indimenticabili molti dei gol che ha fatto nella sua carriera e le presenze con la nazionale italiana di calcio.

Ha però un record negativo che ha fatto si che si coniasse la parola ‘cassanata’. Questo a causa di un temperamento forte, poco incline alla disciplina sia fuori che dentro il campo da calcio. Sua moglie, più giovane di lui, al contrario è una campionessa di pallanuoto femminile e si è distinta vincendo anche un argento.

Il racconto della moglie e la vita privata

Per quanto fenomeno mediatico, di Antonio Cassano si è sempre saputo tutto in ambito sportivo e pochissimo sulla sua sfera sentimentale. A colmare questa lacuna di conoscenza ci ha pensato sua moglie Carolina Marcialis che lo ha descritto sotto un altro punto di vista. Carolina inizia a parlare di lui e lo dipinge come un marito ed un padre amorevole. I figli Cristopher e Lionel lo adorano e sono molto legati.

“Con Antonio non ci si annoia mai. Ti alzi al mattino e non sai mai che cosa riservi la giornata, può sempre accadere di tutto. In un niente puoi ritrovarti in un aeroporto. A qualcuno può non piacere ma Antonio è buono, una persona generosa, un ottimo marito e papà. Prima bisogna conoscerlo e poi giudicarlo”. (Continua dopo la foto)

Antonio Cassano e la moglie Carolina Marcialis

Ammonisce cosi, molti degli haters che da sempre danno addosso al marito senza conoscere la dolcezza della persona. Ma ovviamente, come ogni coppia che si rispetti, non sono tutte rose e fiori.

Le bizze di Cassano e la forza di Carolina

L’intervista continua mettendo in risalto anche la difficoltà che vi è in ogni rapporto. Il fatto di avere due caratteri cosi forti, infatti li fa litigare spesso. Tutto però si risolve in poco tempo: “Certo, è divertente ma anche molto impegnativo. Siamo una coppia litigarella, abbiamo due personalità molto forti, quindi per stargli dietro, per tenergli testa serve tanta forza, pure interiore”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!