Dimitri Diatchenko l’attore è stato trovato morto all’età di 52 anni

Dimitri Diatchenko
Dimitri Diatchenko

Dimitri Diatchenko la scoperta del corpo dopo una denuncia della famiglia

Dimitri Diatchenko una delle star del mondo del cinema, lascia la sua famiglia all’età di 52 anni godendo di ottima salute, da un momento all’altro. La clamorosa scoperta è avvenuta proprio qualche ora fa a seguito della denuncia dei familiari che non lo sentivano ormai da diversi giorni e hanno deciso di fare una denuncia che hanno chiesto alle forze dell’ordine di effettuare un controllo a casa dell’uomo.

A seguito del sopralluogo l’attore è stato trovato morto dopo diversi giorni. La notizia ha sconvolto chiunque a partire dai familiari che mai avrebbero potuto immaginare qualcosa di simile.

Ciò che suona strano è che l’uomo Godeva di ottima salute quindi si pensa possa essere stato un infarto fulminante, o comunque qualcosa di improvviso. Non sono stati trovati segni di colluttazione anche perché in questo periodo nessuno ha avuto modo e opportunità di avvicinarsi a lui. Non sono stati trovati alcolici, droga o medicinali di fianco a lui. Quindi non si può fare alcuna ipotesi di suicidio. Ad ogni modo la salma si trova adesso nello studio del medico legale che sta portando a termine gli ultimi esami per poter dire con certezza cosa ha stroncato la sua giovane vita.

Dimitri Diatchenko, alcuni passi della sua  carriera

Dimitri Diatchenko era nato l’11 aprile del 1968 da mamma greca e padre ucraino. Aveva frequentato la Newton North High School in Massachusetts per poi concludere gli studi al corso di laurea Florida State University.

La sua attività cinematografica ha avuto inizio nel film del 1997, poi sì è trasferito a Los Angeles, recitando accanto a Jennifer Garner nella serie tv “Alias”, poi è stato parte integrante del cast del film “Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo”. Tra le  partecipazioni più importanti Chernobyl Diaries del 2012,  serie tv di successo come “Walker Texas ranger”, “Criminal Mind”, “CSI Miami”, “Sons of Anarchy”, “How I Met Your Mother”, “Bones”.

Vita sentimentale e social

L’attore non aveva una vita social molto attiva, di lui non si sentiva spesso parlare. Uno di quegli uomini riservati che non ha mai voluto dare in pasto ai media gossip e notizie di qualunque genere.

I suoi fan probabilmente lo amano e lo ameranno per sempre proprio per il suo modo d’essere, per il carattere, ma soprattutto per la bravura e l’eccellenza nello svolgere il suo mestiere nonché la sua più grande passione. Il mondo del cinema ha perso l’ennesimo talento. Questo 2020 è davvero devastante sotto qualunque punto di vista.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!