“Continua a mostrarti nuda e non sparare cavolate”: Naike Rivelli in topless, la critica sulle mascherine [FOTO]

Naike Rivelli

La varie polemiche di Naike Rivelli durante la quarantena da Covid-19

Naike Rivelli ha trovato un altro argomento per sollevare un’altra polemica sui social network. Negli ultimi giorni la figlia di Ornella Muti si era scagliata contro i vari reality Show, in particolare Pechino Express, affermando che sono tutti organizzati. Poi si è scagliata contro la politica italiana per quello che sta facendo nel nostro Paese durante l’emergenza sanitaria per il Covid-19.

Senza dimenticare gli attacchi diretti alla Chiesa che non aprono le porte ai senza tetto, ma anche le accuse a Barbara D’Urso e Chiara Ferragni. Ora è il turno delle mascherine e di coloro che le indossano in auto anche se sono da soli. Nel suo profilo Instagram, la 45enne ha utilizzato delle frasi ironiche associate ad un’immagine piccante.

La figlia di Ornella Muti contro le mascherine in auto

La bella Naike Rivelli è tornata alla carica. Attraverso il suo seguitissimo account IG, che conta 260 mila follower, la donna ha parlato delle mascherine, forse obbligatorie dal 4 maggio in poi. E’ giusto tenerle in ambienti esterni ed interni quando vi è in presenza di altre persone, mentre per la 45enne è insensato metterla in macchina quando vi è da soli.

Postando uno scatto che la mostra in topless con una vanga in mano, intenta a scavare il terreno, la modella ha scritto: “Non posso credere che sto vedendo persone da sole, andare in giro nelle loro macchine con addosso la mascherina.. come se uno quando si mette da solo a letto si infilasse un preservativo!“. Ovviamente ha taggato come sempre la madre Ornella Muti. (Continua dopo il post)

La reazione del popolo del web alle affermazioni della Rivelli

Ma non tutti i suoi follower la pensano come lei. Infatti, tanti utenti hanno rimproverato Naike Rivelli. Alcuni le hanno consigliato di continuare a mostrarsi nuda e sparare meno cavolate. Altri ancora le hanno consigliato di metterla sempre, anche in auto, è toglierla quando vi si è in posti sicuri per disinfettarsi.

Resta il fatto che la nuova iniziativa social della figlia di Ornella Muti ha scatenano nuovamente un polverone. Il post in questione condiviso su Instagram, in pochissimo tempo ha ricevuto un botto di mi piace, ma anche tanti complimenti e critiche.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!