Elena Santarelli senza reggiseno, il décolleté rifatto esce dalla scollatura: “Fate i complimenti al mio…” [FOTO]

Elena Santarelli: décolleté in vista
Elena Santarelli

La quarantena di Elena Santarelli

Da un paio di anni Elena Santarelli fa parte della squadra di Italia Sì, il programma del sabato pomeriggio di Rai Uno condotto da Marco Liorni. E a proposito di questo, stando al portale Blogo il programma proseguirà fino alla fine di giugno 2020. Come tutti gli italiani, anche la soubrette laziale sta rispettando la quarantena stando a casa col marito Bernardo Corradi e i loro due figli.

Uno di questi è Giacomo che fino all’anno scorso ha combattuto contro un tumore cerebrale. Per questo motivo la donna è molto preoccupata per lui per via della pandemia da Covid-19. Nelle ultime ore la ragazza è tornata attiva sul suo profilo Instagram condividendo uno scatto mozzafiato e mandando in delirio i follower.

La soubrette laziale esce di petto su IG

Senza ombra di dubbio, Elena Santarelli è una delle donne più belle che fanno parte del mondo dello spettacolo italiano. Dopo un periodo in sordina, dovuto a causa del brutto male che ha colpito il figlio Giacomo, da un paio di stagioni lavora in Rai. Oltre ad essere sensuale ed affascinante, la consorte di Bernardo Corradi è anche molto intelligente e solidale.

Infatti, dopo l’esperienza in famiglia, la donna continua a sostenere il Progetto Heal, una onlus che opera nel campo della ricerca del tumore cerebrale pediatrico. Ma tornando allo scatto citato prima, la Santarelli si è mostrata in body con una scollatura vertiginosa. Quest’ultima si è aperta proprio sul décolleté, mettendo in evidenza il suo davanzale che per sua stessa ammissione si è rifatta. (Continua dopo il post)

Le assurde insinuazioni di alcuni utenti web

L’outfit di Elena Santarelli ha infiammato il web. Infatti la scollatura vertiginosa ha messo in bella mostra il suo seno perfetto, ma rifatto. Tanti follower si sono precipitati sul post per farle i complimenti e lasciarle dei likes. A quel punto è intervenuta la soubrette laziale dicendo a loro che i complimenti li devono fare al suo chirurgo estetico.

Ma degli internauti hanno esagerato insinuando il ritocchino fosse frutto dei proventi del suo libro. Parole che non sono piaciute alla madre di Giacomo che, profondamente amareggiata ha precisato che i soldi raccolti dal volume che ha scritto è stato devoluto al Progetto Heal per comprare un sofisticato macchinario che costa all’incirca 700 mila euro.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!