“Ci dispiace molto, ma non andremo in onda”: Lorella Cuccarini, l’annuncio a La vita in diretta

Lorella Cuccarini
Lorella Cuccarini

L’annuncio di Lorella Cuccarini su Rai Uno

È iniziata una nuova settimana di programmazione de La vita in diretta, il rotocalco di Rai Uno condotto da Lorella Cuccarini e Alberto Matano. E proprio la soubrette romana  ad inizio puntata di lunedì 27 aprile 2020 ha fatto un annuncio inatteso. In pratica, questa settimana il contenitore televisivo avrà una durata più breve, ovvero un giorno in meno.

In poche parole si fermerà a giovedì 30, mentre il giorno successivo subirà uno stop. Per quale motivo? Ricordiamo che il Primo maggio ricorre la Festa dei Lavoratori. Rivolgendosi alla collega, l’ex volto del Tg1 in modo ironico ha detto: “Quando ci dispiace questa cosa…?”. Quindi, il programma della tv di Stato ritornerà regolarmente lunedì 4 maggio 2020.

A La vita in diretta si respira un clima più tranquillo

Dopo un paio di mesi dove si è avvertito un clima teso per via dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, nella puntata de La vita in diretta in onda lunedì i due conduttori sembravano più rilassati. Infatti, Lorella Cuccarini e Alberto Matano hanno ironizzato anche con i loro inviati sparsi lungo lo stivale.

Inoltre, per la prima volta dopo quasi otto settimane, nel contenitore televisivo di Rai Uno sono tornati tutti i corrispondenti. “Oggi abbiamo finalmente i nostri inviati e anche questo è un grosso segnale di ripartenza”, ha affermato il giornalista mostrando al pubblico di essere molto contento di questa cosa.

Lorella Cuccarini felice a La vita in diretta: il motivo

Oltre al momento citato prima che ha coinvolto Matano, ce ne è stato un altro in cui il pubblico ha avuto la possibilità di vedere i due conduttori essere felici durante la prima parte de La Vita in diretta in onda lunedì.

Stiamo parlando di quando la soubrette romana Lorella Cuccarini ha annunciato che avrebbero trascorso un fine settimana molto più lungo del solito senza dover lavorare. Ricordiamo di nuovo, infatti, che il rotocalco di Rai Uno si fermerà giovedì pomeriggio per non essere trasmesso venerdì Primo maggio.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!