Harrison Ford il famoso attore americano sotto indagine, sfiora la tragedia

Harrison Ford
Harrison Ford

Finisce sotto indagine Harrison Ford, l’attore rischia grosso a causa di una manovra sbagliata all’atterraggio col suo aereo

E’ finito sotto indagine il famoso attore Harrison Ford, che ha commesso una violazione molto grave. Secondo quanto riportato da TMZ, l’attore avrebbe compiuto un errore gravissimo mentre stava atterrando con il suo aereo all’aeroporto di Hawthorne. Lo scalo si trova nelle vicinanze di Los Angeles e l’episodio di cui è stato protagonista il 772nne è accaduto lo scorso venerdì.

Pare che l’operatore con cui Ford era in contatto affinché potesse atterrare con il suo aereo lo ha avvisato di aspettare. L’operatore aveva quindi già detto all’attore di non proseguire e che doveva attendere l’ok. Infatti, per poter atterrare con il suo aereo la pista doveva essere liberata perché c’era già un altro velivolo. Sembra però che l’attore non ha seguito le indicazioni dell’operatore e ha ignorato il suo avvertimento.

Harrison Ford ha ignorato le direttive dell’operatore

Il sito ha riportato nella notizia che l’attore ha proseguito la manovra e ha ignorato l’avvertimento. Ha quindi avviato la manovra di rullaggio ed è finito all’estremità della pista. Il velivolo dell’attore è andato a finire vicino ad un altro aereo che stava effettuando delle manovre di emergenza, rischiando una collisione.

Non appena atterrato, la Torre di controllo lo ha ripreso e gli ha detto che avrebbe dovuto attendere il via libera. Ford non ha rispettato l’ordine dato dall’operatore e per questo è finito sotto indagine. L’attore ha riconosciuto di aver sbagliato, si è anche scusato per quanto commesso, ma è comunque indagato.

Ford si è scusato, ma è finito sotto indagine

L’attore ha detto quando è atterrato che non aveva capito l’ordine, anzi aveva capito il contrario. Le sue scuse non sono servite per fermare l’indagine, e la FAA sta cercando di capire cosa è accaduto realmente. Sono quindi stati disposti degli accertamenti che consentiranno di attestare quanto accaduto.

L’obiettivo del volo condotto da Harrison Ford era quello di conseguire la pratica per avviare il rinnovo per la licenza. L’attore si è mortificato e ha cercato di riparare porgendo le sue scuse, ma non è servito a nulla. Probabilmente rischia di non conseguire il rinnovo della licenza, e la FAA dovrà verificare se l’attore è idoneo. Di certo l’episodio accaduto non favorisce l’attore, ma le indagini faranno certamente chiarezza.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!