Heather Parisi si scaglia contro il programma Verissimo: “Dovevate dirlo…” [VIDEO]

Heather Parisi
Heather Parisi

Heather Parisi su Instagram attacca Verissimo

Heather Parisi, ballerina americana famosa Italia per programmi che gli hanno dato il successo negli anni 80 e 90, ha passato questo periodo di quarantena nella sua casa ad Hong Kong. Forse vi ricorderete un servizio di Live Non è la D’Urso dove l’ex ballerina faceva vedere la vita ai tempi del Coronavirus nei paesi vicino alla Cina. Erano gli ultimi giorni di gennaio e si pensava che questa emergenza sanitaria avesse colpito solo l’oriente.

Nulla in quel momento faceva presagire all’immane tragedia che ci sarebbe stata da lì a poche settimane anche in Italia. In questi giorni è stata contattata dagli autori del programma di Canale 5 Verissimo e da Silvia Toffanin per chiederle di realizzare un mini reportage sulla situazione in cui versa in questo momento Hong Kong.

La richiesta della redazione di Verissimo ed il servizio della Parisi

Contattata dal programma Verissimo, visto il grande successo che avuto il primo video datato gennaio, Heather Parisi ha iniziato a creare un contenuto che racchiudesse la sua vita e le problematiche che Hong Kong sta vivendo in questo momento.

In base ai tempi televisivi e si era chiesto un contributo che durasse pochi minuti. Proprio per questo l’ex ballerina ha cercato di condensare in quella manciata di secondi tutto ciò che voleva dire combinando bene ogni parola per poter arrivare al succo del discorso nel più breve tempo possibile.

Heather Parisi si sfoga sui social

Il video è stato trasmesso da Verissimo ieri 2 maggio. Con grande sorpresa mi Heather Parisi però il suo contributo è stato completamente stravolto facendo così perdere il filo conduttore del discorso. Per questo, nella mattinata odierna, ha deciso di postare sul suo profilo Instagram ufficiale il video integrale del servizio brutalmente tagliato dalla Mediaset. Il suo commento è di fuoco e se la prende con i vertici della Rete, Tofanin e gli autori del programma Verissimo.

Questa è la versione integrale del mio video a @verissimotv del 2 Maggio 2020. Avrei preferito che fosse trasmesso nella sua versione originale vista la delicatezza degli argomenti trattati. Non è facile esprimere le proprie idee in un video di pochi minuti, e quando si cerca di farlo, ogni passaggio diventa importante, perché è preparatorio al passaggio successivo e contribuisce a costruire il messaggio che si vuole trasmettere“. Il post si conclude con un criptico quanto sibillino “Per amore di verità”.

View this post on Instagram

Questa è la versione integrale del mio video a @verissimotv del 2 Maggio 2020. Avrei preferito che fosse trasmesso nella sua versione originale vista la delicatezza degli argomenti trattati. Non è facile esprimere le proprie idee in un video di pochi minuti, e quando si cerca di farlo, ogni passaggio diventa importante, perché è preparatorio al passaggio successivo e contribuisce a costruire il messaggio che si vuole trasmettere. Credo sia importante che vi arrivi anche quello che è stato tolto, che è il messaggio che ho sempre cercato di dare “a tutti quelli che mi hanno scritto. Ho cercato di dare conforto, coraggio e speranza e di condividere la mia esperienza che, anche se è diversa, perché riferita a un paese diverso, può aiutare a capire e a dare un filo di speranza. All’inizio, a Gennaio sembrava che il peggio fosse da noi, che siamo così vicini alla Cina, poi le cose sono cambiate ed è successo quello che è successo. Noi a Hong Kong siamo stati molto fortunati, soprattutto se pensi che Hong Kong è una città di oltre 7 milioni di abitanti che vivono praticamente uno accanto all’altro. Oggi abbiamo poco più di 1,000 casi e solo 4 morti. Anche se noi a Hong Kong non abbiamo vissuto questa esperienza, capisco le difficoltà economiche e psicologiche di chi per settimane è stato costretto a casa”. Per amore di verità. ❤️ H* #heatherparisi #umberto #hklife #Covid19 #amolamiavita

A post shared by Heather Parisi 😷 (@heather__parisi) on

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!