Naike Rivelli, pietra tombale su Striscia la Notizia: il post definitivo [VIDEO]

Naike Rivelli
Naike Rivelli

Naike Rivelli su Instagram

In queste ultime settimane non si fa altro che parlare di Naike Rivelli e del suo modo di utilizzare i social network. Immagini sempre al limite del pudore unite a commenti di ogni genere. La figlia di Ornella Muti però non è solo un bel corpo.

Oggi, in un post denuncia, si scaglia ferocemente contro Striscia la Notizia e tutti i vertici Mediaset. Il motivo scatenante è la ‘ridicolizzazione’ mediatica di una giornalista che stava solo facendo il suo lavoro in un momento delicato come quello che stiamo vivendo. La professionista vittima del presunto bodyshaming è Giovanna Botteri, volto storico della Bbc.

Naike Rivelli e lo sfogo social

Naike Rivelli non entra nel merito della questione ma muove gravi accuse a Striscia la Notizia ed ai vertici Mediaset. Ma facciamo un po’ di ordine. La bombasi innesca dopo che Striscia la Notizia fa un intero servizio incentrato sulla nuova acconciatura della brillante giornalista.

L’ufficio stampa del programma nega ogni accusa e spiega che quel servizio serviva proprio per far cessare tutti i commenti negativi che molti haters fanno sui social di Giovanna Botteri contestandole la mancata cura personale ed il suo look trasandato. La frase che ha detto Gerry Scotti a fine servizio “Brava, brava Giovanna, vai avanti così nel tuo importante lavoro e non badare a chi sta a guardare il capello…“, sembra infatti andare in quella direzione.

Peccato però che questa iniziativa non ha raggiunto gli obiettivi sperati. Dopo questo servizio, le critiche sulla donna sono state ancora più pesanti e volgari. Su tutto Questo Naike Rivelli si è schierata al fianco della giornalista ed ha definito ipocriti i componenti del programma di Canale 5.

Le parole durissime di Naike è la stoccata mortale

Naike Rivelli non le ha mandate certo a dire e, in un post ha polverizzato tutti i protagonisti del Tg satirico paragonandoli ad esseri succubi dei poteri forti e raccomandati. “Proprio voi che siete SEMPRE STATI SUCCUBI DEI VOSTRI CAPI. Voi che pensate di prendere tutti per il culo.. Proprio voi” ed ancora “Forse eravate liberi di fare satira vera e criticavate tanto il trash..ormai … NE FATE PARTE“. Ecco il post con lo sfogo integrale della non solo bella Naike Rivelli

View this post on Instagram

Davvero una Vergogna. A “Quelli del Tapiro” i Cari “Striscia la… Non so Che“ dico due cose: con lo scempio che accade lì a Mediaset… Non Parlerei. Non prenderei in giro il giornalismo fatto da donne serie con le palle che non sono Calippocratiche o Raccomandate. Davvero. Su ragazzi.. Dai. Proprio voi che siete SEMPRE STATI SUCCUBI DEI VOSTRI CAPI. Voi che pensate di prendere tutti per il culo.. Proprio voi 😳🙈😱 che un tempo forse eravate liberi di fare satira vera e criticavate tanto il trash..ormai … NE FATE PARTE🥺 Probabilmente perché DOVETE CHINARE LA testa e non potete più fare altrimenti anche voi .. o può essere perché Antonio Ricci non ha più il potere, la voglia, e l’energia di battersi contro i mulini al vento. Ormai è tutto un grande schifo trash. Wow!!! Il paese della Cultura è divenuto il paese del cul…o ! Delle prese per il culo e della superficialità totale! 👎🏻👎🏻 way to go Antonio!!! @striscialanotizia @il_rammaricato @ornellamuti @qui_mediaset @ilgiornale.it @ilcorrierenews @ilmessaggero.it @ilsole_24ore @trash_italiano @trash.tv_official

A post shared by Naike Rivelli (@naikerivelli) on

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!