Home Gossip Brian Howe, addio ad una leggenda della musica è morto a 66 anni

Brian Howe, addio ad una leggenda della musica è morto a 66 anni

0
Brian Howe, addio ad una leggenda della musica è morto a 66 anni
Brian Howe

E’ scomparso Brian Howe, il cantante aveva 66 anni, a stroncarlo è stato un infarto, il mondo della musica è in lutto

Muore Brian Howe, ci lascia in un’età ancora giovane una leggenda della musica. L’ex componente dei Bad Company è scomparso a soli 66 anni a causa di un infarto. La notizia è stata diffusa dal sito americano ‘Tmz’, che ha comunicato sul social il decesso di Howe. Pare che il cantante sia morto lo scorso mercoledì, ma la notizia si è diffusa solo da poco.

Il cantante è deceduto nella sua casa in Florida, un infarto è stato fatale, a confermarlo è la famiglia stessa. L’uomo si era sentito male ed è morto mentre lo stavano portando in ospedale. Howe aveva già sofferto di problemi cardiaci nel 2017 ma se l’era cavata. Il cantante è diventato celebre per aver sostituito Paul Rodgers come voce della band inglese.

Brian Howe un mito nel mondo della musica

Il primo successo di Brian Howe risale a quando ha cantato nell’album di Ted Nugent ‘Penetraror’. A distanza di due anni venne contattato dal gruppo e così ebbe inizio la sua carriera. Infatti, venne chiamato da Mick Ralphs e Simon Kirke per fare da frontman alla band. Con loro rimase per 10 anni e ad allora risalgono brani meravigliosi come ‘Fame and Fortune’, ‘Holy Water’ e Dangerous Age’.

La band all’inizio aveva delle difficoltà a conquistare i primi posti nella classifica britannica. Il primo album fu un fiasco, mentre il secondo ebbe riscontri positivi sul pubblico. I successi maggiori vennero con ‘Holy Water’ e in particolare con il brano ‘If you needed somebody’. Il brano raggiunse la top 20 inglese.

Howe da solista non raggiunge un grande successo

Anche il seguente album ebbe successo, in particolare dovuto al singolo ‘How About That’. Nel 1994 il cantante lasciò la band e decise di cantare come solista. Una reunion avvenne dopo quattro anni, e l’intento di Howe di sfondare come solista fu vano. Infatti, non ebbe mai i fasti raggiunti con il gruppo dei Bad Company.

Nel 2017 Howe aveva inaugurato la sua casa discografica, Howe’s Business, con la quale ha pubblicato l’ultimo album Hot Tin Roof. Il cantante proprio ieri aveva salutato un altro amico scomparso, Florian Schneider, morto a 73 anni. Schneider aveva fondato i Kraftwerk con Ralf Hutter, una band fra le più importanti del ‘900 a livello mondiale.