Alessandra Celentano racconto scioccante su Maria De Filippi prima dell’inizio di Amici

Alessandra Celentano
Alessandra Celentano

Alessandra Celentano racconta i dettagli di un rapporto poco chiaro per il pubblico

Alessandra Celentano è da sempre considerata la maestra cattiva della scuola di Amici. È stata lei a crearsi questo personaggio, ma non sembra nemmeno vergognarsene. Anzi è felicissima di non indossare alcuna maschera, di essere sempre sé stessa.

Maria De Filippi così come gli autori del programma l’hanno sempre accettata per quello che è, schietta, determinata e diretta. Stiamo che non ama fare giri di parole, Forse l’hanno tenuta nel programma fino ad ora proprio per questo motivo.

Maria ha sempre detto di provare tanto affetto e tanta stima nei suoi confronti, proprio perché è una che non dà freno alla lingua. Tra loro c’è un bellissimo rapporto, durante le puntate vediamo che spesso si scontrano, perché Maria ha un modo di fare totalmente diverso dal suo. Mentre la conduttrice cerca di essere chiara, sincera  mantenendo sempre il rispetto e la delicatezza, l’altra ama dire ciò che pensa senza filtri e senza timore.

Alessandra Celentano, Il passato per lei è stato duro

Alessandra Celentano e Maria litigano quindi non tanto per la sincerità ma per i modi di fare utilizzati per comunicare. Potrebbe sembrare che fra le due ci potesse essere un cattivo rapporto, in realtà non è così. Si vogliono bene sia in trasmissione che fuori. Alessandra altro che ringraziarla per aver portato la danza in un mondo lontano, ovvero quello televisivo. Aggiunge poi di sentirsi di doverla ringraziare per averle permesso di rimanere nel programma per così tanto tempo. Le ha dato l’opportunità di farsi conoscere, in ogni sua sfaccettatura con orgoglio.

Poi spiega perché ha questo carattere, cosa l’ha portata ad essere così. Il suo passato non è rose e fiori, è un amante della danza, una ballerina, ma non soltanto. Nella vita si è dovuta scontrare con persone pulite e non, con persone sincere e persone cattive.

Per questo non ha paura di ciò che succede dietro le sue spalle, ma ha paura di ciò che avviene di fronte a lei. È così che ha imparato che non bisogna mai abbassare la guardia, che bisogna tenere sempre gli occhi aperti e non si deve avere paura di esprimere il proprio pensiero di fronte a qualsiasi persona.

Le liti con gli allievi sono un’opportunità di crescita

Litigare con i suoi allievi non è altro che un’occasione per loro per crescere, sia professionalmente che nella vita. Anche ad Amici speciali Alessandra sarà maestra e giudice, il ruolo le si addice proprio, non c’è persona più adatta contesto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!