Salma in movimento nella bara: il video “dell’orrore” divide le opinioni del web

Un momento terrificante durante un funerale è stato ripreso in un video, poi pubblicato sul web. Nei vari fotogrammi si vede la salma in movimento nella bara: si risveglia la paura delle persone di essere “sepolte vive”. Il video mostra i partecipanti al funerale in Indonesia, quando l’obiettivo poi passa su una bara bianca, si ha come l’impressione che il corpo all’interno sia in movimento e si stia agitando.

Salma in movimento nella bara: cosa sarà successo?

Il filmato inquietante mostra il momento in cui un cadavere sembra salutare da dentro la teca. La salma in movimento nella bara ha messo in agitazione amici e familiari riuniti mentre un prete legge le preghiere durante il seppellimento.

Tuttavia, mentre la fotocamera si focalizza sulla bara bianca, che ha un pannello di vetro trasparente, si inizia ad intravedere uno strano movimento. Quasi come se ci fosse una mano e delle dita che si muovono sotto. l filmato inquietante è stato ripreso a Manado, nel Nord Sulawesi, in Indonesia, il 5 maggio.

Sempre da questo file multimediale si sente dire dal sacerdote: “Dio ha detto nel libro di Giovanni. Sono la risurrezione e la vita. Chiunque crede in me vivrà anche se è morto”. Pochi secondi dopo il discorso, la mano sembra sventolare dalla bara. Il video ha suscitato il dibattito sul fatto che il movimento provenisse dal cadavere.

Forse è colpa della decomposizione

Nei commenti del web una persona ha ipotizzato che, forse fosse ancora vivo e cercasse di uscire. Qualcun altro teorizza possa essere un topo. Nonostante le varie affermazioni, è probabile che il cadavere si stesse muovendo a causa della decomposizione. L’anno scorso, uno studio ha rivelato che i corpi morti si muovono “in modo significativo” mentre si decompongono.

I ricercatori dell’Australian Facility for Taphonomic Experimental Research (AFTER) hanno condotto la ricerca, dove hanno installato telecamere time-lapse per studiare come si muovono i cadaveri.

Le telecamere hanno filmato i corpi a intervalli di 30 minuti e hanno rivelato che le braccia si agitavano “in modo significativo”. Durante un’intervista, Alyson Wilson, un ricercatore coinvolto nel progetto, ha dichiarato: “Quello che abbiamo scoperto è stato che le braccia si muovevano in modo significativo, iniziavano a scendere accanto al corpo e si adagiavano sul lato del corpo”.

I ricercatori ritengono che il movimento sia causato dall’accumulo di gas nel corpo nelle fasi iniziali e intermedie della decomposizione. Quindi quasi sicuramente la salma in movimento nella bara del video in questione, ha subito proprio questo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Alessia D'Anna: