“San Frutto o San Cereale?” la domanda eretica a L’eredità

Flavio Insinna

L’eredità si conferma leader d’ascolti

Domanda eretica a L’eredità? Il quiz è tornato in onda il 4 maggio, sempre con la conduzione di Flavio Insinna e nella solita fascia preserale. Il programma continua a prevalere sulla concorrenza di Avanti un Altro di Paolo Bonolis, che è ancora in replica nonostante ci siano cinquanta puntate già registrate cui la data di messa in onda rimane ignota.

Stasera, dopo la messa in onda de L’eredità, andrà in onda il TG1 delle 20:00. Dopo il telegiornale della prima rete, ritroveremo Flavio Insinna stavolta in coppia con Federico Russo alla conduzione di un’evento collegato all’Eurovision, che quest’anno causa emergenza Coronavirus è stato sospeso. Il programma si chiama “Europe Shine a Light” e vedrà l’esibizioni di artisti italiani e stranieri. Da segnalare, l’esibizione del vincitore di Sanremo 2020, Diodato, con la sua “Fai Rumore” a L’Arena di Verona.

Domanda eretica a L’eredità

Nella puntata di sabato 16 maggio, abbiamo potuto assistere a una domanda strana, quasi eretica a L’eredità. “Il 25 ottobre, la Chiesa Cattolica celebra San Frutto o San Cereale?” recitava la domanda. La concorrente Ludovica ha risposto San Cereale, ma la risposta esatta era San Frutto, che si tratta di un eremita spagnolo, come ha anche detto il conduttore Flavio Insinna.

L’Eredità dal 4 maggio ha assunto il titolo di “L’Eredità per L’Italia”. In queste puntate speciali, dove si affrontano concorrenti delle precedenti edizioni, il montepremi va interamente alla protezione civile.

Flavio Insinna occupa il sabato sera con Federico Russo

Flavio Insinna sarà presente anche in prima serata, in questo 16 maggio. Il programma che condurrà in coppia con Federico Russo si chiama “Europe Shine a Light”. Tra gli artisti italiani che si esibiranno: Diodato, Il Volo, Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Al Bano, Mahmood, Ermal Meta e Fabrizio Moro.

Una serata di musica, in alternativa al vero e proprio Eurovision Song Contest, che quest’anno purtroppo è stato sospeso a causa dell’emergenza sanitaria del virus Covid-19. Dunque, non perdete l’appuntamento stasera alle ore 20:35 su Rai 1 dove ci aspetterà una serata piena di musica ed emozioni nella speranza che, al più presto, la gente possa tornare in massa a seguire i concerti dei loro cantanti preferiti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!