Eleonora Daniele svela perché ha voluto Mara Venier come madrina della figlia Carlotta

Mara Venier ed Eleonora Daniele

Eleonora Daniele pronta a partorire

Nonostante la sua prima gravidanza è agli sgoccioli, Eleonora Daniele continua a condurre Storie Italiane. Il programma mattutino di Rai Uno chiuderà i battenti venerdì prossimo e così l’ex gieffina entrerà in maternità. La nascita della primogenita si va facendo sempre più vicina, infatti Carlotta verrà al mondo ai primi di giugno.

La nota professionista ha scelto questo nome per fare un omaggio a sua nonna che è venuta a mancare quando la presentatrice solo una ragazzina. Stando alle dichiarazioni della Daniele, il parto dovrebbe avvenire in maniera naturale e non programmata con un parto cesareo. Una gravidanza proseguita in modo impeccabile nonostante i 43enne dell’artista e l’emergenza da Covid-19 in atto. Ma andiamo a vedere cosa ha confessato di recente l’ex concorrente del reality show di Canale 5.

Mara Venier sarà la madrina della piccola Carlotta: il motivo

Un po’ di tempo fa, ospite in un appuntamento di Domenica In, Eleonora Daniele aveva chiesto espressamente alla padrona di casa Mara Venier di diventare la madrina di battesimo della piccola Carlotta: La ragione di tale scelta l’ha spiegato lei stessa nel corso di una recente intervista realizzata per un noto periodico. In quell’occasione l’ex concorrente del Grande Fratello aveva svelato il rapporto di amicizia che da anni la lega alla professionista veneziana.

Anche se al momento ci sono numerose restrizioni per il Coronavirus, il battesimo della neonata dovrebbe avvenire verso il mese di ottobre 2020. La Daniele spera molto che di non dover più usare le mascherine protettive. “Spero che la mia famiglia, che è di Padova, possa venire a Roma per il parto. Sarebbe bellissimo”, aveva svelato Eleonora.

Eleonora Daniele sarà una mamma severa

Nella medesima intervista, Eleonora Daniele aveva confessato che sarà una mamma abbastanza severa per la sua piccola Carlotta. La conduttrice di Storie Italiane, da lunedì 1 giugno in ferie estive, ha ammesso che viziare un figlio non sia un bene, per lei l’amore di una madre deve esprimersi non concedendogli tutto, ma dando il giusto coraggio per affrontare le battaglie.

L’artista padovana ha sottolineato di non credere nella ‘mamma amica’, ma nella figura del genitore come guida. Tra una settimana l’ex gieffina entrerà in maternità dando appuntamento a Storie Italiane alla prossima stagione, ovvero a settembre 2020.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Miriam Esposito: