Temptation Island: a giugno la versione Vip? Ecco le ultime indiscrezioni

Voci di corridoio vorrebbero l'edizione vip a giugno e la versione nip rimandata in autunno. Ecco che cosa sta succedendo al palinsesto Mediaset

Temptation Island: cambio di programmazione?

In questo periodo di emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Coronavirus anche i programmi televisivi hanno subìto degli arresti o delle modifiche. I programmi di Maria De Filippi che prevedono da sempre conoscenze e storie d’amore tra le persone sono in difficoltà. Uomini e Donne, ad esempio, è stato interrotto per qualche settimana prima di andare in onda in una nuova modalità e poi tornare nella versione classica con il distanziamento sociale tra i protagonisti.

Nonostante questo periodo, la redazione, però, si è detta fiduciosa e quindi ha iniziato ugualmente i provini per Temptation Island, il programma di punta dell’estate. Maria aveva detto che forse sarebbe cambiato qualcosa, ma non ne era preoccupata perché secondo lei quello che fa arrabbiare di più il partner non è il contatto fisico ma le confidenze, le frasi e le reazioni a queste.

Publitalia nel programma di giugno aveva inserito il programma dalla metà del mese, ma adesso sono arrivate altre indiscrezioni che potrebbero cambiare la programmazione dei prossimi mesi. Infatti, ecco che cosa sta accadendo.

Rimandata la versione nip, a giugno arriva quella vip

Siamo abituati a vedere Temptation Island nel periodo di giugno/luglio con la conduzione di Filippo Bisciglia ormai da sette anni a questa parte. Mentre, da due anni, si è aggiunta la versione vip che però va in onda solitamente da metà settembre. Ebbene, quest’anno probabilmente non sarà così.

Blogo ha diffuso alcune indiscrezioni che vorrebbero un accordo tra Maria De Filippi e Alfonso Signorini. Quest’ultimo, infatti, condurrà la quinta edizione del Grande Fratello Vip proprio a partire da settembre/ottobre con due appuntamenti settimanali e andrebbe ad accavallarsi a Temptation Island Vip. Per questo si parla di anticipare la versione vip del programma di Maria De Filippi a giugno e di rimandare la versione nip.

Dunque, se le indiscrezioni venissero confermate ci ritroveremmo a vedere la terza edizione di Temptation Island Vip tra qualche settimana e in autunno la versione condotta da Filippo Bisciglia. In questo modo sarebbe anche più facile fare i provini alle coppie e ai tentatori che vorranno partecipare. Voi che cosa ne pensate di questa eventualità?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!