Radja Nainggolan, una perdita devastante per il calciatore dell’Inter “Mancherai a tutti, tesoro”

Radja Nainggolan
Radja Nainggolan

Perdita devastante per Radja Nainggolan, il calciatore è in lutto per la morte della nipote scomparsa giovanissima a causa di una malattia

Non ce l’ha fatta la nipote di Radja Nainggolan, la giovane è morta giovanissima a causa di un cancro. Il calciatore del Cagliari è distrutto per la sua perdita e ha ricordato la nipote con grande affetto. A parlare della notizia e del lutto è il quotidiano belga VoetbalPrimeur, che ha specificato che da tempo la giovane lottava contro la malattia.

Non si conosce il nome della ragazza e neanche l’età, ma è stato lo stesso calciatore a parlare di lei con un post pubblicato su Instagram. Nel post il calciatore ha usato parole dolcissime e affettuose, che rivelano quanto amore provasse per la nipote. Ha accennato al suo ragazzo, ai genitori, a tutti coloro a cui lei mancherà tantissimo.

Radja Nainggolan distrutto per la perdita della nipote

Radja Nainggolan ha parlato della ragazza dicendo che era giovanissima, e ha rivolto un grande abbraccio alla mamma. Il calciatore ha anche pubblicato una foto di famiglia dove sono tutti assieme. Radja Nainggolan sa benissimo cosa vuol dire soffrire con una malattia del genere.

Infatti, anche la moglie Claudia ha avuto il cancro e nei mesi passati ha confessato di aver combattuto per sconfiggerlo. La donna ha avuto un cancro al seno e ha avuto paura di morire. Claudia in questo periodo sta reagendo con grinta per superare le difficoltà e per fortuna a sostenerla ci sono anche i fan. Dal suo profilo Instagram Claudia Lai comunica con i fan e condivide con loro le sue scelte ma anche tanti momenti di sconforto.

La moglie del calciatore ha avuto un tumore al seno

La donna ha tagliato i capelli a causa del umore al seno e ha voluto condividere sui social alcuni momenti della sua vita. La moglie del calciatore ha anche detto di aver messo in piedi una campagna di sensibilizzazione per una raccolta di doni.

La donna ha in mente di destinare la raccolta ai bambini che sono affetti dalla malattia e lottano per sconfiggerla. In particolare i dono sono destinati ai bambini ricoverati al Microcitemico di Cagliari. Claudia è consapevole che bisogna pensare a chi sta peggio anche di chi sta affrontando una malattia come sta facendo lei. La Lai si è resa conto di quanto sia facile rendere il prossimo felice e che basta davvero poco per farlo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!