Piastrine da marines restituite dopo 60 anni: veterano di guerra emozionato da questa sorpresa

Piastrine da marines restituite dopo 60 anni
Piastrine di Jack Bennetts

Un ragazzo del Montana ha trovato una serie di piastrine da marines nel suo giardino. Questo oggetti appartenevano ad un veterano di guerra. Il giovane ha notato per caso questi oggetti luccicanti nel cortile di casa sua e la sua famiglia è stata in grado di restituirle al loro proprietario di 84 anni, più di 60 anni dopo l’ultima che era stato lì. Le piastrine da marines restituite dopo 60 anni hanno destato una certa emozione nel veterano che le ha riavute indietro.

Piastrine per cani restituite dopo 60 anni: la storia di Wyatt e del suo ritrovamento

Wyatt Macy, 15 anni, ha raccontato di essere tornato a casa di recente e di aver visto qualcosa di brillante nel suo cortile, a Sheridan, così per caso. “È successo per caso, ho guardato in basso e ho visto qualcosa di metallico. Così mi sono piegato e, l’ho afferrato. Si trattava di alcune piastrine per marines. Sebbene possa sembrare un ritrovamento di poco conto mi ha destabilizzato e ho deciso di restituirle” ha detto Wyatt durante un’intervista.

Wyatt e sua madre, Becky Macy, hanno deciso di trovare il legittimo proprietario. Con l’aiuto dell’American Legion Post in Twin Bridges mamma e figlio sono risaliti al veterano cui appartenevano. L’uomo vive a Billings e si chiama Jack Bennetts, 84 anni. Becky è rimasta sorpresa che il veterano di guerra fosse ancora vivo. Le piastrine da marines restituite dopo 60 anni, sono quindi tornate a casa.

Il racconto del veterano

Dal suo canto è stato intervistato anche il veterano Jack Bennets. Quest’ultimo ha raccontato che sua madre viveva a Sheridan. Negli anni 1953-1957 lui entrò nel Corpo dei Marines degli Stati Uniti e si allontanò dal paese in cui viveva la madre.

L’ex marines in pensione, ha detto che non sa come le sue piastrine militari e le strisce del sergente siano finite nel terreno. Ma sospetta che le sue nipoti e i nipoti possano averle sotterrate più di 60 anni fa.

Piastrine tornano a casa per la gioia di Bennetts

Gli oggetti persi da tempo sono arrivati ​​in un pacco a casa di Bennetts pochi giorni dopo il ritrovamento. Per l’uomo è stata una piacevole sorpresa, era molto felice di averli. Non le ha mai dimenticate, ma non contava più di ritrovarle. Bennetts ha detto che lui e sua moglie Beverly sperano di fare un viaggio a Sheridan per incontrare di persona i Macy e ringraziarli per il gesto premuroso nei suoi riguardi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!