Lennie Niehaus muore un grandissimo musicista compositore delle colonne sonore dei film di Clint Eastwood

Lennie Niehaus
Lennie Niehaus

Muore Lennie Niehaus, Il musicista che ha composto le colonne sonore dei film di Clint Eastwood scompare alla veneranda età di 90 anni

E’ morto Lennie Niehaus, il celebre musicista e compositore delle colonne sonore dei film di Clint Eastwood scompare a 90 anni. Niehaus è stato un grande amico di Eastwood e per i suoi film ha composto almeno venti colonne sonore. Il musicista si è spento lo scorso giovedì 28 maggio 2020 in una casa di riposo di Redlands, in California.

Solo ora però la notizia è stata resa nota e a darla è stata la sua famiglia. In un’intervista al The Hollywood Reporter la famiglia ha detto delle cose importanti sul musicista, che ovviamente mancherà molto a tutti. La sua carriera è stata costellata da tantissimi successi, a cominciare da quando ha lavorato con la West Coast come contralto.

Lennie Niehaus muore in una casa di riposo

In seguito Lennie Niehaus ha suonato con Stan Keaton e la sua la band jazz, e ha anche scritto colonne sonore per diversi film di Eastwood. Fra questi impossibili da dimenticare sono quelle per “Il cavaliere pallido” (1985), “Mai troppo giovane per morire” (1986), Gunny”, (1986), ma anche “Bird” (1988).

Il musicista è stato anche autore di altre colonne sonore scritte per alcuni film del 1990 come La recluta” e “Cacciatore bianco, cuore nero”. Nel 1992 ha scritto quella per il film “Gli spietati” (1992) e successivamente quella per “Un mondo perfetto”. Altro grande successo è stata la colonna sonora per “I ponti di Madison County”, a cui ha seguito due anni dopo quella per “Potere assoluto”.

Tantissime le colonne sonore scritte per Eastwood

Una delle ultime composizioni dell’autore è stata quella per il famoso “Changeling” del 2008. Ma Niehaus ha scritto anche le musiche per la mini serie tv “Titanic”, la cui regia è curata da Robert Lieberman. Il musicista negli anni ’50 ha raggiunto il massimo del successo, quando dimostrò di essere un eccellente arrangiatore e compositore.

Presto il musicista divenne un personaggio di riferimento nel mondo della musica jazz e nel suo passato vanta anche un bellissimo sodalizio con Jerry Fielding. La loro collaborazione nacque quando scrissero le musiche per i film di Clint Eastwood. L’attore apprezzava moltissimo anche lui Jerry Fielding, che era noto per aver creato stupende colonne sonore per il cinema, in particolare per i polizieschi e i film western.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!