Stash rinuncia al posto da finalista ad Amici, cos’è successo? (Video)

Stash, il leader dei The Kolors, è tra i finalisti di Amici Speciali insieme ad Alessio Gaudino, Irama e Michele Bravi. Una finale a quattro, dunque, che non escluderà gli altri 8 ex allievi che hanno partecipato a quest’edizione speciale del talent e parteciperanno come supporters. Stash, però, ha comunicato ufficialmente di rinunciare al posto di finalista.

Per farlo ha scelto i social dove ha pubblicato un video in cui spiega le ragioni che lo hanno portato a questa scelta. Una decisione, questa, maturata sin da subito dopo la semifinale. I fans hanno accolto la notizia con una certa sorpresa perché nessuno si sarebbe mai aspettato una presa di posizione di questo tipo. Ma cos’è successo? Vediamolo.

Stash, il percorso ad Amici Speciali

Stash ha intrapreso il percorso ad Amici Speciali con una marea di entusiasmo. Glielo si leggeva negli occhi l’orgoglio di essere stato scelto e di tornare, dopo aver vinto in passato, per questa nuova esperienza. Stash si è dimostrato anche molto simpatico cercando, ad esempio, di corrompere i giudici con mozzarelle e ha ribadito, di nuovo, la sua bravura.

Bravura che gli è valsa la fama che oggi caratterizza il suo percorso al di fuori dal talent. Milioni di dischi venduti, sold out durante i concerti per non contare la possibilità di promuovere il nuovo singolo “Non è vero” proprio sul palco di Amici Speciali. Dopo un percorso di tutto rispetto, dunque, Stash e i The Kolors erano approdati in finalissima. Qualcosa, però, è destinato a cambiare.

Una decisione inaspettata

Mettersi in gioco come “concorrente” è stato il vero obiettivo di Stash. Subito dopo la semifinale, però, il ragazzo ha deciso di abbandonare il suo ruolo da finalista per passare a quello di supporter. A spiegare il motivo di questa decisione è lui stesso sui social. “Ciao a tutti, pur essendo molto lusingato di essere stato scelto come finalista, sin da subito, sin dal primissimo momento dopo la puntata, mi sono sentiro di rinunciare a questo posto” ha detto Stash.

Poi ha proseguito sostenendo che il trofeo di Amici Speciali, seppur simbolico, è un’opportunità e lui l’ha già avuta nel 2015 vincendo il talent di quell’anno. Molti degli attuali compagni li ha interrogati, è stato il loro prof ed è giusto che sia uno di loro a giocarsi la finalissima. “A decidere la persona che prenderà il mio posto, saranno gli altri tre finalisti” ha concluso.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Patrizia Maimone: Appassionata di scrittura, webwriter con esperienza decennale, sono convinta che le parole sono al centro del mondo. Come diceva Alessandro Baricco, "Scrivere è una forma sofisticata di silenzio".