Serena Grandi e il tumore al seno: “I medici mi hanno rovinato la vita…”

Serena Grandi

Il calvario di Serena Grandi

Continua la programmazione de I Fatti Vostri, lo storico rotocalco mattutino di Rai Due condotto da Giancarlo Magalli. Di recente è stata ospite Serena Grandi che ha fatto delle confessioni molto forti sulla sua salute. Ricordiamo che la nota professionista ha dovuto affrontare un lungo calvario a causa di un cancro al seno. Parlando col conduttore romano, la donna ha tuonato: “Mi hanno rovinato la vita, la mia grande bellezza è svanita”.

Subito dopo ha confidato che lei era intenzionata a fare e di conseguenza ha fatto un intervento estetico alla pancia perché dopo una gravidanza importante voleva sistemarla un po’. Successivamente, però, i medici hanno deciso di fare un lifting al seno ritardando così la diagnosi. Il motivo? Perché quando hanno aperto non c’era un fiore ma un carcinoma di cinque centimetri di cui lei non era a conoscenza.

Il tumore al seno

Parlando con Giancarlo Magalli a I Fatti Vostri, Serena Grandi ha confessato anche di essersi rivolta ad un legale per tutelarsi. La nota attrice ha tuonato contro coloro che l’hanno operata dicendo che dovevano saperlo loro e non lei visto che fa l’attrice. “Nonostante la mia prevenzione, faccio esami ogni anno, non era apparso questo problema e così ho deciso di affidarmi all’avvocato Sgromo”, ha affermato la donna.

Quest’ultima, inoltre, ha detto che il suo décolleté era un po’ calato e chi le ha fatto l’operazione chirurgica ha aperto e richiuso ma il grasso non scendeva perché c’era il tumore che spingeva verso l’alto. Lei ne p venuta a conoscenza solo circa un anno dopo quando si è recata all’ospedale a Sant’Arcangelo di Romagna per fare un controllo e le comunicarono che aveva una tumefazione di terzo grado.

L’operazione e i danni causati

Serena Grandi ha svelato anche che i medici l’hanno dovuta operare asportando il seno con un intervento abbastanza invasivo. Ora l’attrice spera che non ci sia più una recidiva visto che hanno tolto tutto, pure le ghiandole ascellari.

Di conseguenza la donna insieme al suo avvocato hanno chiesto dei danni non solo dal punto di vista biologico, ma anche psicologico e soprattutto un danno estetico visto che lei lavora sul piccolo schermo. “La denuncia penale la Grandi non l’ha voluta fare quindi abbiamo chiesto il risarcimento dei danni”, ha precisato il suo legale.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!